menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Causò un incidente da ubriaco nel 2014: dopo 5 anni finisce ai domiciliari

A fine maggio del 2014, alla guida di un ciclomotore, rimase coinvolto in via Ravegnana all’altezza dell’abitato di Longana in un incidente stradale

La Polizia di Stato ha dato corso all’ordinanza di esecuzione di pene detentive, emessa dell’Ufficio Esecuzioni Penali della Procura della Repubblica di Ravenna, nei confronti di un 55enne romeno residente a Ravenna, pregiudicato per i reati contro il patrimonio.

A fine maggio del 2014, alla guida di un ciclomotore, rimase coinvolto in via Ravegnana all’altezza dell’abitato di Longana in un incidente stradale, senza il coinvolgimento di terze persone, in seguito al quale riportò gravi lesioni per le quali venne trasportato al pronto soccorso dell’ospedale di Ravenna. In quella circostanza gli fu diagnosticata anche l’esotossicosi alcoolica con un tasso di 2,39 g/l. In seguito agli accertamenti circa la dinamica del sinistro, i Carabinieri accertarono che il ciclomotore utilizzato dall'uomo era stato sottoposto, nel novembre 2013, a sequestro amministrativo da parte della Polizia locale di Ravenna che lo aveva affidato al 55enne per la custodia. In considerazione di ciò, l'uomo venne denunciato a piede libero per guida in stato di ebrezza, sottrazione o danneggiamento di cose sottoposte a sequestro, violazione colposa degli obblighi inerenti la custodia delle cose sequestrate e violazione dei sigilli.

All’esito dell’iter processuale, divenuta esecutiva la sentenza, l’Ufficio Esecuzioni Penali della Procura della Repubblica di Ravenna, previo parere favorevole dell’Ufficio di Sorveglianza di Bologna ha emesso l’ordine di esecuzione della pena di tre mesi nei confronti dell'uomo che dovrà scontare; il condannato, dopo le formalità di legge, è stato ristretto presso la propria abitazione, visto che l’Ufficio di Sorveglianza ha concesso al condannato di scontare la pena in regime di detenzione domiciliare.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il gioco da tavolo dell'Inferno di Dante approda a Ravenna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento