Celebrazioni in forma ridotta per la Festa dell’Unità Nazionale e delle Forze Armate

Prevista una messa in ricordo dei caduti e dei dispersi di tutte le guerre, oltre alla deposizione di una corona al monumento ai Caduti

La Festa dell’Unità Nazionale e delle Forze Armate viene celebrata a Bagnacavallo mercoledì 4 novembre con un’iniziativa per la pace in commemorazione dei Caduti di tutte le guerre "perché nel ricordo di quanti sono morti nei conflitti siano posti in risalto i valori del dialogo e della tolleranza".

L’iniziativa si terrà in forma ridotta in ottemperanza alle normative anti-Covid. Alle 10 sarà celebrata una messa in ricordo dei Caduti e dei Bagnacavallesi dichiarati dispersi in tutte le guerre presso la Chiesa del Suffragio, in via Trento Trieste. 

Seguirà la deposizione della corona al monumento ai Caduti in piazza della Libertà da parte del sindaco Eleonora Proni, in assenza di pubblico.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mentre passeggia nota un'auto nel fiume: a bordo non c'era nessuno

  • Bonaccini: "Emilia-Romagna zona gialla da domenica. No al coprifuoco natalizio"

  • Morte di Maradona, la Pausini: "In Italia fa notizia l'addio a un uomo poco apprezzabile"

  • Schianto contro un albero: perde la vita un giovane di 22 anni

  • Trova un pezzo di dito nell'involtino primavera: partono le indagini

  • Vivere in montagna, l'opportunità diventa realtà per 341 giovani coppie e famiglie

Torna su
RavennaToday è in caricamento