Cronaca

Censimento, procedimento chiuso per oltre l’83% delle famiglie

Mancano una quarantina di giorni alla scadenza del 29 febbraio, fissata dall’Istat per la conclusione delle operazioni di censimento 2011 e il Comune fa il punto della situazione

Mancano una quarantina di giorni alla scadenza del 29 febbraio, fissata dall’Istat per la conclusione delle operazioni di censimento 2011 e il Comune fa il punto della situazione. Delle 73mila 885 famiglie residenti nel nostro territorio ne risultano attualmente censite l’83, 64%  (al 14 dicembre la percentuale era del 78,81); dal 21 dicembre scorso i 64 rilevatori stanno andando di casa in casa di coloro che, per svariati motivi, non hanno provveduto a consegnare o compilare on line il questionario Istat.

L’organizzazione prevede, quando possibile, una telefonata di preavviso così da favorire un’accoglienza immediata e positiva.“I cittadini stanno reagendo bene alle visite dei rilevatori – dichiara l’assessore alla statistica Massimo Cameliani -. E questo va a vantaggio della celerità con cui andremo a concludere tutte le operazioni legate al censimento entro la scadenza prefissata del 29 febbraio. Nel frattempo ricordo a quei ravennati che, pur avendo compilato il cartaceo non lo hanno ancora consegnato, esiste una gamma diversificata di modalità e luoghi di consegna su tutto il territorio, alcuni dei quali aperti anche al sabato mattina. Ringrazio tutti per la collaborazione dimostrata  nel corso di questo adempimento a carattere nazionale”.

Questi gli uffici dove depositare il questionario cartaceo: (aperti anche di sabato mattina). Sedi decentrate (ex Circoscrizioni) aperte anche di sabato dalle 8,30 alle 12.30 e dal lunedì al venerdì dalle 8 alle ore 13 a:  Marina di Ravenna, Piangipane, S.Alberto, Mezzano, S.Pietro in Vincoli, Roncalceci e Castiglione; o presso gli uffici postali.


(I seguenti uffici sono aperti nel pomeriggio). Ufficio comunale di censimento (via S. Agata 48) aperto lunedì mercoledì e venerdì dalle 9.30 alle 13, martedì e giovedì 9.30-12.30, 15-17, tel. 0544 482807-482809-482803-482800). Da lunedì 23 gennaio anche nei tre nuovi sportelli anagrafe in città via Maggiore 120, via Berlinguer 11 e via Aquileia 13, aperti lunedì, mercoledì e venerdì dalle 8 alle 12.30; martedì e giovedì dalle 8 alle 12.30 e dalle 14 alle 17.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Censimento, procedimento chiuso per oltre l’83% delle famiglie

RavennaToday è in caricamento