rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Cronaca

Centro Relazioni Culturali: venerdì Montale melomane e cronista musicale con Luca Carlo Rossi

Al centro dell'incontro di venerdì, alle 18 alla Sala D'Attorre per il ciclo organizzato dal Centro Relazioni Culturali del Comune di Ravenna, sono Eugenio Montale e la sua passione per il repertorio operistico

Al centro dell'incontro di venerdì, alle 18 alla Sala D'Attorre per il ciclo organizzato dal Centro Relazioni Culturali del Comune di Ravenna, sono Eugenio Montale e la sua passione per il repertorio operistico, con la presentazione del volume “Montale e l'«orrido repertorio operistico». Presenze, echi, cronache del melodramma tra versi e prose” (Sestante ed.), a cura di Luca Carlo Rossi.

Per questo libro l'autore, profondo studioso dei commenti tardo medievali ai classici latini e a Dante, di Petrarca e del rapporto tra latino e volgare tra Tre e Quattrocento, si è preso una pausa, soffermandosi su Montale e il melodramma, sue grandi passioni.

Queste inclinazioni personali traspaiono vivamente dal testo, scorrevole e piacevole alla lettura, in cui si mettono in luce i molteplici riferimenti all'opera nella produzione del Montale, soprattutto in “Ossi di seppia”. Il fascino del melodramma ha da sempre ammaliato il poeta, sia in qualità di cantante amatoriale in gioventù sia in quella di cronista musicale, attività molto proficua, con 290 articoli, svolta dal 1954 al 1967.
 
 Prossimo appuntamento: speciale Romagna martedì 13 giugno 2017 alle 18 alla Sala D'Attorre presentazione di “Le ricerche di Friedrich Schürr in Romagna nel 1914” (Editrice La Mandragora) a cura di Cristina Ghirardini.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Centro Relazioni Culturali: venerdì Montale melomane e cronista musicale con Luca Carlo Rossi

RavennaToday è in caricamento