menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Centro storico, ztl 24 ore su 24 in via Ponte Marino: "Perchè non riaprire via Baccarini dopo le 20?"

La scelta di rendere permanente, 24 ore su 24, la zona a traffico limitato in via Ponte Marino è piaciuta al capogruppo di Forza Italia nel consiglio comunale di Ravenna Alberto Ancarani

La scelta di rendere permanente, 24 ore su 24, la zona a traffico limitato in via Ponte Marino - come richiesto da molti negozianti della zona - è piaciuta al capogruppo di Forza Italia nel consiglio comunale di Ravenna Alberto Ancarani, "pur essendo molto tardiva rispetto alle richieste. In generale la diffusione delle ztl in centro mostra luci e ombre evidenziando un fenomeno paradossale, ovvero che laddove andrebbe fatta rispettare in maniera ferrea, come per quanto riguarda le ztl pedonali quali via Cavour e via Diaz, ciò non accade essendovi deroghe a qualunque ora e per richiedenti non sempre in possesso stringente dei requisiti necessari, mentre in altre parti la ztl appare soprattutto punitiva per gli utenti che non vivono in centro, aumentando peraltro di molto la lunghezza del percorso necessario ad andare dal punto A al punto B e, dunque, aumentando lo smog, anzichè diminuirlo".

Il consigliere azzurro, nel presentare un question time, chiede di "portare la ztl con accesso da via Baccarini e via Rondinelli da totale (cioè 24 ore su 24) a parziale, ovvero con possibilità di libero passaggio dalla 20.30 al mattino. La più clamorosa fra le ztl “eccessive” infatti - spiega Ancarani - è quella totale di via Baccarini, che ben potrebbe prevedere la sua funzione solo durante il giorno lasciando invece libera la circolazione durante le ore notturne. La fruizione anche turistica della biblioteca Classense e del museo Tamo in orario serale non subirebbe alcuna deminutio in caso di libera circolazione dei veicoli dalle 20.30 al mattino, come per esempio nel caso di via Guerrini o via Mariani, anzi: il traffico in direzione questura/Ravenna sud sarebbe molto più scorrevole, non essendo costretto a essere deviato su viale Randi anche durante le ore notturne".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento