Cronaca

Cercasi 'Covid-hotel' nel ravennate per ospitare chi non può passare la quarantena a casa

Gli alberghi che prima fornivano il servizio hanno disdetto e ora si cercano posti letto per i positivi asintomatici che non possono rispettare l'isolamento presso il proprio domicilio

Mentre resta ancora alto il numero dei nuovi contagi da Coronavirus in provincia, l'Ausl Romagna è alla ricerca di nuovi "Covid-hotel" nel Ravennate. Una scelta resasi necessaria dato che da inizio dicembre la nostra provincia è momentaneamente sprovvista di questo tipo di strutture destinata a ospitare pazienti positivi al virus. Questo perchè le strutture che precedentemente fornivano questo servizio hanno disdetto il contratto con l'Ausl e, attualmente, i pazienti della provincia di Ravenna che necessitano di questi alloggi vengono dirottati nella zona di Rimini.

I Covid-hotel dovrebbero infatti ospitare pazienti positivi asintomatici che, per vari motivi, non possono rispettare il periodo di isolamento presso il proprio domicilio. Prima di dichiarare l'idoneità di una struttura alberghiera a fornire questo servizio viene effettuato un sopralluogo da parte dell'Ausl Romagna e della Protezione Civile. Fra le caratteristiche più importanti richieste ci sono il bagno in camera, la garanzia di isolamento da altri ospiti della struttura, oltre che le necessarie operazioni di sanificazione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cercasi 'Covid-hotel' nel ravennate per ospitare chi non può passare la quarantena a casa

RavennaToday è in caricamento