rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022
Cronaca Bagnacavallo

Cerimonie, libri e spettacoli: Bagnacavallo celebra i 77 anni della Liberazione

Dieci giorni di iniziative per onorare l'anniversario e i caduti del territorio. Il culmine delle celebrazioni il 21 dicembre nel centro di Bagnacavallo

Sabato 11 dicembre prendono il via da Villanova le iniziative per il 77° anniversario della Liberazione di Bagnacavallo – promosse da Comune, Comitato Permanente Antifascista e Consigli di Zona – che avranno il loro culmine martedì 21 dicembre.

Sabato 11 alle 16.30, presso il Cimitero di guerra canadese di Villanova di Bagnacavallo, è in programma lo svelamento della targa dedicata a Rosalia Fantoni; seguirà l’iniziativa Luci… parole... musiche e silenzi per ricordare i Canadesi che sacrificarono la loro vita combattendo per la Liberazione.

Lunedì 13 alle 15.30, a Glorie, ci sarà la deposizione di una corona presso il cippo di via 2 giugno, con la partecipazione di Anpi Mezzano. Domenica 19 alle 9.30, a Masiera, è prevista la deposizione delle corone ai monumenti ai Caduti.

Martedì 21 dicembre, a Bagnacavallo, alle 9.30 sarà celebrata una messa presso la Collegiata di San Michele, poi in piazza della Libertà ci sarà il saluto della sindaca Eleonora Proni e la deposizione di una corona al monumento ai Caduti. In serata, alle 20.45 il Teatro Goldoni ospiterà l’iniziativa Liberazione in Musica e Parole, con la presentazione del libro È gradita la camicia nera di Paolo Berizzi (Rizzoli 2021) con la collaborazione di Bottega Matteotti. Seguirà il concerto R-esistente dei Khorakhanè. La serata è a cura della sezione di Bagnacavallo dell’Anpi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cerimonie, libri e spettacoli: Bagnacavallo celebra i 77 anni della Liberazione

RavennaToday è in caricamento