menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Adesca una 17enne e ne abusa sessualmente: arrestato

Ha adescato una 17enne, convincendola a seguirlo a casa con la scusa di un malore. Poi le ha intimato di aver un rapporto sessuale, esibendolo i genitali, palpeggiandola e tentando persino di spogliarla

Ha adescato una 17enne, convincendola a seguirlo a casa con la scusa di un malore. Poi le ha intimato di aver un rapporto sessuale, esibendolo i genitali, palpeggiandola e tentando persino di spogliarla. Il protagonista in negativo dell'epiusodio è un sessantenne romano, da tempo residente a Ravenna. L'uomo è stato arrestato mercoledì sera dai Carabinieri della stazione di Savio con l'accusa di violenza sessuale ed ora è in carcere.

L'individuo, un operaio con alle spalle alcuni precedenti per piccoli reati commessi in gioventù, ha adescato la ragazzina, uscita di casa per comprare le sigarette alla mamma, nei pressi di un bar. Con la scusa di un finto malore, l'ha convintaa seguirlo nella propria abitazione per prendere le medicine. Invece, una vota giunti nel suo appartamento, le ha esplicitamente intimato di compiere atti sessuali, esibendole i genitali, palpeggiandola e tentando di spogliarla.

La giovane, rimasta fortunatamente illesa, ha ottenuto di essere lasciata andare e correre a casa a chiedere aiuto.  L’uomo, rintracciato da militari della stazione di Savio nel proprio appartamento, è stato associato alla casa circondariale di Ravenna dove sarà interrogato dal magistrato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Blue Monday: esiste davvero il giorno più triste dell'anno?

Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Utenze

Chiedere la rettifica della bolletta, come e quando si può fare

Domotica

Le cappe da cucina ideali per una casa smart

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento