menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cervia, cambiano le regole ai fini Imu per i coniugi con residenze differenti

Il Servizio Tributi comunica che per “abitazione principale si intende l'unità immobiliare nella quale il possessore e il suo nucleo familiare dimorano abitualmente”

Il Servizio Tributi del Comune di Cervia sottopone all’attenzione dei contribuenti alcuni importanti principi elaborati dalla Corte di Cassazione in materia fiscale. Nello specifico, coniugi con residenze differenti ai fini IMU non possono più godere dell’agevolazione per abitazione principale, in quanto per “abitazione principale” deve intendersi “l’immobile, iscritto o iscrivibile nel catasto edilizio urbano come unica unità immobiliare nella quale il possessore e il suo nucleo familiare dimorano abitualmente e risiedono anagraficamente. Ciò comporta la necessità che in riferimento alla stessa unità immobiliare tanto il possessore quanto il suo nucleo familiare non solo vi dimorino stabilmente, ma vi risiedano anche anagraficamente”.

Il Servizio Tributi di Cervia, pertanto, invita i contribuenti che non hanno diritto alle agevolazioni a regolarizzare la propria posizione tributaria. Il Servizio procederà alle verifiche e alla conseguente attività di accertamento. Per ulteriori informazioni si può visitare il sito del Comune di Cervia o contattare direttamente il Servizio Tributi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Domotica

Le cappe da cucina ideali per una casa smart

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento