rotate-mobile
Cronaca Cervia

Cervia, cede un ponte in via Veneziana. Previsto un nuovo peggioramento del mare

Continua il lento percorso per tornare alla normalità anche a Cervia, due giorni dopo l'alluvione che ha devastato l'intera Romagna e in particolare il litorale.

Continua il lento percorso per tornare alla normalità anche a Cervia, due giorni dopo l’alluvione che ha devastato l’intera Romagna e in particolare il litorale. E’ previsto purtroppo nella serata di domenica un nuovo peggioramento dello stato del mare e del vento, anche se nulla a che vedere con la grave situazione che è venuta a verificarsi la notte tra giovedì e venerdì. Il sindaco di Cervia, Luca Coffari, informa inoltre che domenica si è verificato un cedimento di un ponte secondario nei pressi di via Veneziana, ora chiuso al traffico veicolare e lasciato solo pedonale.

“La corsa contro il tempo per ricostruire la duna sta procedendo bene e praticamente è stata ripristinata tutta fino alla zona più a nord di Milano Marittima dove la spiaggia lo consentiva. Si continuerà anche domani. Questo lavoro è fondamentale per difendere anche da normali mareggiate la città oltre che da quella prevista per questa sera” ha detto il primo cittadino di Cervia.

“Da lunedì comunicheremo le modalità per la stima dei danni a case, attività economiche, agricole e stabilimenti balneari, in vista della dichiarazione dello stato di emergenza da parte della regione. Consigliamo di conservare apposito materiale fotografico, eventuali preventivi e fatture per prestazioni effettuate per somma urgenza oppure ripristini successivi” dice ancora il sindaco. “Ai danni ai privati si aggiungono quelli a beni pubblici (strade, marciapiedi, sottoservizi, duna, ponti, alberi e pinete, interventi di somma urgenza e ripristini fatti e tutt'ora in corso) che stiamo stimando ma si parla di centinaia di migliaia di euro”.

“Colgo anche l'occasione - ha concluso Coffari - per ringraziare oltre a quanti citati ieri nel comunicato, anche i tanti cervesi che dopo essersi resi disponibili nella nostra città, oggi si sono recati a lido di savio ad aiutare chi era più in difficoltà di noi. Siamo orgogliosi di voi”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cervia, cede un ponte in via Veneziana. Previsto un nuovo peggioramento del mare

RavennaToday è in caricamento