rotate-mobile
Sabato, 18 Maggio 2024
Cronaca Cervia

Cervia, una "chiamata di idee": prendono forma gli eventi di Natale e Capodanno

"Siamo consapevoli che lavorare insieme è la scelta vincente - affermano Penso e Fabbri -. Abbiamo valutato opportuno procedere a una “chiamata di idee”, ovvero un invito a presentare proposte e progetti"

L’assessore al Turismo Roberta Penso e l'assessore allo Sviluppo economico Rossella Fabbri hanno inviato una lettera alle associazioni per una “chiamata di idee” per la creazione del programma di iniziative delle prossime festività natalizie e Capodanno 2015/2016. Infatti come concordato nell’incontro  con gli operatori della città tenutosi nel febbraio scorso, l’amministrazione ha promosso questa iniziativa dove i privati, proloco, consorzio, associazioni di categoria potranno proporre progetti che verranno valutati e scelti insieme agli operatori.        

I progetti e le proposte dovranno pervenire entro lunedì 13 aprile al Servizio “Cervia informa” o inviati all’indirizzo di posta elettronica:  natale2015@comunecervia.it. Le proposte che arriveranno saranno valutate congiuntamente secondo le modalità che si riterranno più opportune anche alla luce delle risorse disponibili. Con queste finalità tutti i soggetti del territorio, associazioni ma anche privati, potranno costruire insieme il calendario delle prossime festività natalizie, nella consapevolezza che gli eventi sono motore di sviluppo del territorio e che l’accoglienza debba essere talento di tutta la comunità. Il coordinamento e il fare sistema sono condizioni imprescindibili e fondamentali per rilanciare con forza la città.     

"Siamo consapevoli che lavorare insieme è la scelta vincente - affermano Penso e Fabbri -. Abbiamo valutato opportuno procedere a una “chiamata di idee”, ovvero un invito a presentare proposte e progetti, per la creazione di un programma di iniziative delle prossime festività Natalizie e Capodanno 2015/2016. L’idea alla base della “chiamata” è quella di arricchire e promuovere l’offerta di Cervia, rendendo maggiormente protagoniste le forze economiche, associative, sociali e culturali della città, coordinando le iniziative e gli eventi in un programma che sarà così frutto di un lavoro sinergico. Feste della nostra comunità ma anche di tanti turisti. E’ per questo che vorremmo definire prima dell'estate le linee guida del prossimo Natale, al fine di poter promuovere già durante la stagione estiva gli eventi previsti. Ciò permetterebbe di raggiungere, attraverso economie di spesa, molti turisti già presenti in città".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cervia, una "chiamata di idee": prendono forma gli eventi di Natale e Capodanno

RavennaToday è in caricamento