rotate-mobile
Mercoledì, 5 Ottobre 2022
Cronaca Cervia

Siccità ed emergenza idrica, il Comune di Cervia chiude le fontane pubbliche

Per quanto riguarda le fontane ornamentali, restano attive solo quelle che riciclano la stessa quantità di acqua già presente, non potabile

Considerata l'attuale emergenza idrica che sta caratterizzando la stagione estiva, a Cervia l'amministrazione comunale ha deciso di chiudere le fontane pubbliche per contenere gli sprechi dell’acqua. Le fontane pubbliche, internamente, hanno sempre l’acqua corrente per evitare ristagni nei tubi in cui potrebbero proliferare batteri, pertanto si è resa necessaria la chiusura dai contatori. Per quanto riguarda le fontane ornamentali, restano attive solo quelle che riciclano la stessa quantità di acqua già presente, non potabile.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Siccità ed emergenza idrica, il Comune di Cervia chiude le fontane pubbliche

RavennaToday è in caricamento