Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca

Cervia Città Giardino dedica la rotonda ai 700 anni della morte di Dante Alighieri

Un allestimento ispirato al Canto XXX Purgatorio (22-39), dove immerse nel verde di un giardino rigoglioso sette statue rosse, raffiguranti sette donne si ergono su piedistalli, attraendo il nostro sguardo

Nella Rotonda Primo Maggio è terminato in questi giorni, il giardino dedicato al settecentesimo anniversario della morte di Dante Alighieri, allestito dall’Unione Romagna Faentina, presente da anni alla manifestazione Cervia Città Giardino. Un allestimento ispirato al Canto XXX Purgatorio (22-39), dove immerse nel verde di un giardino rigoglioso sette statue rosse, raffiguranti sette donne si ergono su piedistalli, attraendo il nostro sguardo. La Delegata al verde Patrizia Petrucci: “Ringrazio l’Unione Romagna Faentina e i loro maestri giardinieri con la collaborazione dell'Associazione Nazionale Pubblici Giardini, ? per questo splendido allestimento, di grande bellezza e suggestività. E’ una testimonianza di profonda amicizia con la nostra città, che lascia un’impronta fondamentale nel percorso cervese dedicato a  Dante e i giardini dell’Eden”.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cervia Città Giardino dedica la rotonda ai 700 anni della morte di Dante Alighieri

RavennaToday è in caricamento