Cervia Città Giardino riceve la medaglia del Presidente della Repubblica

Venerdì mattina nella sala del Consiglio comunale, il Prefetto di Ravenna Francesco Russo ha consegnato al Sindaco Luca Coffari e al Delegato al Verde Riccardo Todoli la Medaglia del Presidente della Repubblica

Venerdì mattina nella sala del Consiglio comunale, il prefetto di Ravenna Francesco Russo ha consegnato al sindaco Luca Coffari e al delegato al Verde Riccardo Todoli la Medaglia del Presidente della Repubblica, quale Premio di rappresentanza alla 44esima edizione della Rassegna Floreale "Cervia Città Giardino". Alla cerimonia erano presenti anche il questore di Ravenna Rosario Eugenio Russo, le autorità civili e militari e numerosi cittadini. Sono intervenuti Rossano Massai, direttore del Dipartimento di Scienze Agrarie Alimentari e Agro-ambientali dell’Università di Pisa e Mauro Paradisi, Giudice internazionale Communities in Bloom e Comuni Fioriti. 

Queste le parole del prefetto di Ravenna Francesco Russo alla consegna della medaglia: “Sono lieto di consegnare la medaglia del Presidente della Repubblica. A Cervia si ricorda, grazie a questa manifestazione, il valore della coesione e dell’accoglienza, in un momento particolare, come quello di questa mattina, nel quale prevalgono i venti della divisione. La medaglia del Presidente della Repubblica è l’ulteriore riconoscimento ad una manifestazione e ad una città che ha fatto della gentilezza e dell’accoglienza le proprie bandiere. Saluto e sottolineo l’impegno delle Forze dell’ordine che con il loro lavoro contribuiscono a mantenere Cervia così bella e pulita, una vera città giardino e mi riferisco non solo al decoro dato dai fiori, naturalmente”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Siamo orgogliosi della medaglia del presidente della Repubblica - ha ribadito Coffari -, che abbiamo l’onore di esserci stata consegnata dal Prefetto di Ravenna. Rappresenta un prestigioso riconoscimento per la nostra cultura ambientale, che per noi è anche una cultura di amicizia e di unione con altre località e altri Paesi.  Credo che questo successo sia dovuto al valore che sta alla base delle nostre scelte, infatti negli anni abbiamo dato prova di grande attenzione per l’ambiente e per la salvaguardia del territorio, che riteniamo di primaria importanza per la vivibilità di una città, in grado di migliorare le condizioni della vita e creare un’armonia nel paesaggio nella riscoperta della bellezza.  “I fiori che uniscono” sono una metafora della bellezza dell’animo, in cui vive il rispetto per l’essere umano. L’ambiente rappresenta il futuro, il valore sul quale lavorare e investire, per lasciare un bene prezioso a chi verrà dopo di noi”. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sui binari: studente minorenne perde la vita

  • Primi due studenti positivi al Coronavirus in due scuole ravennati

  • Dramma sui binari: muore investito da un treno

  • Maxi festino nascosti in casa tra assembramenti e droga: 34 ragazzi nei guai

  • Travolto mentre attraversa in pieno centro: portato in ospedale in elicottero

  • A 26 anni 'sfida' il Covid e apre una pizzeria: "Faremo una pizza 'diversamente napoletana'"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento