rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Cronaca Cervia

Cervia, continua il sostegno al servizio civile: sei nuovi progetti

Il Consiglio comunale di Cervia ha approvato l’ordine del giorno "Sostegno del servizio civile nazionale", documento che impegna il sindaco e la giunta a proseguire nel sostegno ai progetti di servizio civile

Il Consiglio comunale di Cervia nella seduta di giovedì con i voti favorevoli di tutti i gruppi (Pd, Cervia domani, Movimento 5 stelle, Progetto Cervia e Cervia Prima di tutto) ha approvato l’ordine del giorno "Sostegno del servizio civile nazionale". Il documento impegna il sindaco e la giunta a proseguire nel sostegno al servizio civile nazionale, partecipando alle attività coordinate per la promozione, formazione e monitoraggio del servizio civile nell'ambito del territorio ravennate e provinciale e promuovendo progetti di servizio nazionale e regionale. Inoltre sollecita a dare massima diffusione sul territorio comunale dei bandi per la selezione di volontari da impiegare nei progetti del servizio civile nazionale in Italia e all’estero,al fine di coinvolgere i giovani cervesi in questa importante opportunità e ad ampliare il ventaglio dei contesti in cui è possibile svolgere il servizio civile nell’ambito del territorio comunale.

Già da alcuni anni nel comune di Cervia è possibile effettuare il servizio civile nazionale. Al momento infatti sono in servizio 12 volontari che operano presso la biblioteca, i servizi alla persona e il servizio progettazione culturale. Durante la seduta del consiglio comunale, Sofia Giulianini, in rappresentanza dei volontari in servizio fino al prossimo settembre, ha presentato un video realizzato sulle loro attività. A settembre partiranno altri 16 posti per nuovi ragazzi che hanno partecipato a uno dei progetti messi in campo dall'amministrazione comunale. I progetti a cui è possibile partecipare sono diversi: “Biblioteca un luogo per crescere”, per conoscere il mondo delle biblioteche e partecipare alle attività di promozione della lettura; “C’è chi sale e c’è chi mare”, dedicato alla conoscenza dell’Ecomuseo del Sale e del Mare, per aiutare la comunità a prendersi cura del proprio passato e ad evolvere in maniera sostenibile; “Anziani oggi raccontiamo il futuro”, per stare con la persone, conoscere meglio il territorio e avvicinare le persone ai servizi pubblici; “Cervia+ verde”, volto a valorizzare il patrimonio naturalistico, puntando ad educare i giovani alla comprensione e alla salvaguardia dell’ambiente; “Più conoscenza. Meno rischio”, per conoscere meglio il territorio, promuovere e sensibilizzare la comunità sui rischi e sulle buone prassi di Protezione civile; “Le Sentinelle dell’Aurora” , mettere a disposizione della comunità il proprio “talento sociale” per contribuire alla crescita di un nuovo sistema di welfare. Per i ragazzi che effettueranno il servizio civile, tra i 18 e i 29 anni, è previsto un compenso mensile di 433,80 euro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cervia, continua il sostegno al servizio civile: sei nuovi progetti

RavennaToday è in caricamento