menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cervia, emanato il piano anti-Covid per i mercati cittadini

Tutte le misure specifiche per i mercati del Comune di Cervia in regime di zona gialla, arancione e rossa

E' stato approvato dal Comune di Cervia, tramite ordinanza del Sindaco, il piano di regolamentazione anti-contagio per la gestione della emergenza epidemiologica da Covid-19 dei mercati cittadini in conformità al decreto della Regione Emilia Romagna del 27 novembre 2020.

Le misure sono differenziate e proporzionate allo scenario in cui rientra la Regione Emilia Romagna e prevede tre tipologie di intervento: misure nazionali restrittive valide in tutto il territorio italiano (la cosiddetta zona gialla), a cui si aggiungono ulteriori misure anti-Covid valide a livello regionale a seconda che la regione rientri in uno scenario di "zona arancione" o di "zona rossa". Nelle giornate di "zona rossa" i mercati saranno quindi aperti solo per la vendita di generi alimentari e, prodotti agricoli e florovivaistici.

Le misure specifiche per i mercati cervesi

In zona gialla

Mercato di Pinarella mattina (19 posteggi): 2 varchi principali di accesso ed uscita con sorveglianza costante, dalle ore 8 alle ore 13, di natura “privata”, modulata in funzione dei flussi di persone variando quindi il servizio tra lo stazionamento ai varchi ed i controlli lungo le corsie del mercato

Mercato sperimentale di Villa Inferno (9 posteggi): 2 varchi principali di accesso ed uscita con sorveglianza costante, dalle ore 8 alle ore 13, di natura “privata”, modulata in funzione dei flussi di persone variando quindi il servizio tra lo stazionamento ai varchi ed i controlli lungo le corsie del mercato. Nel caso di partecipazione di un numero di operatori inferiori a 4, essendo l’area del mercato molto ampia, si sostituisce il servizio di sorveglianza con un distanziamento dei banchi e con indicazione per ogni operatore di adottare modelli di perimetrazione singola creando un distanziamento tra banco e cliente, anche attraverso tracciatura amovibile a terra.

Mercatino di Savio (2 posteggi): L’area del mercato di solito utilizzata a parcheggio è molto ampia e ognuno dei due operatori adotta modelli di perimetrazione singola creando un distanziamento tra banco e
cliente, anche attraverso tracciatura amovibile a terra.

Mercato di Piazza Costa invernale (230 posteggi): 7 varchi principali di accesso ed uscita con sorveglianza costante, dalle ore 8 alle ore 13, di natura “privata”, modulata in funzione dei flussi di persone variando quindi il servizio tra lo stazionamento ai varchi ed i controlli lungo le corsie del mercato.

In zona arancione

Mercato di Pinarella mattina (19 posteggi): 1 varco di accesso ed 1 varco di uscita con sorveglianza costante, dalle ore 8 alle ore 13, di natura “privata”, ai varchi che saranno lasciati quali punti di entrata ed uscita dall’area mercatale. Perimetrazione del mercato con transenne e bandelle bianche e rosse. Le operazioni di vendita potranno iniziare non prima che siano completate le operazioni di perimetrazione e definizione degli accessi all’area mercatale e dovranno terminare alle ore 13.

Mercato sperimentale di Villa Inferno (9 posteggi): 1 varco di accesso ed 1 varco di uscita con sorveglianza costante, dalle ore 8 alle ore 13 , di natura “privata”, ai varchi che saranno lasciati quali punti di entrata ed uscita dall’area mercatale. Perimetrazione del mercato con transenne e bandelle bianche e rosse. Le operazioni di vendita potranno iniziare non prima che siano completate le operazioni di perimetrazione e definizione degli accessi all’area mercatale e dovranno terminare alle ore 13.

Mercatino di Savio (2 posteggi): Posizionamento dei due banchi all’interno dell’adiacente area sportiva di Savio che prevede già un varco di ingresso ed uno di uscita. Sorveglianza costante dalle ore 8 alle ore 13, di natura “privata”, ai varchi che saranno lasciati quali punti di entrata ed uscita dall’area mercatale. Le operazioni di vendita potranno iniziare non prima che siano completate le operazioni di perimetrazione e definizione degli accessi all’area mercatale e dovranno terminare alle ore 13.

Mercato di Piazza Costa invernale (230 posteggi): 5 varchi di accesso ed 4 varchi di uscita con sorveglianza costante, dalle ore 8 alle ore 13, di natura “privata”, ai varchi che saranno lasciati quali punti di entrata ed uscita dall’area mercatale. Perimetrazione del mercato con transenne e bandelle bianche e rosse. Le operazioni di vendita potranno iniziare non prima che siano completate le operazioni di perimetrazione e definizione degli accessi all’area mercatale e dovranno terminare alle ore 13.

In zona rossa

Mercato di Pinarella mattina (5 posteggi alimentari e 1 produttore agricolo): 1 varco di accesso ed 1 varco di uscita con sorveglianza costante, dalle ore 8 alle ore 13, di natura “privata”, ai varchi che saranno lasciati quali punti di entrata ed uscita dall’area mercatale. Perimetrazione del mercato con transenne e bandelle bianche e rosse. Le operazioni di vendita potranno iniziare non prima che siano completate le operazioni di perimetrazione e definizione degli accessi all’area mercatale e dovranno terminare alle ore 13.

Mercato sperimentale di Villa Inferno (9 posteggi): 1 varco di accesso ed 1 varco di uscita con sorveglianza costante, dalle ore 8 alle ore 13, di natura “privata”, ai varchi che saranno lasciati quali punti di entrata ed uscita dall’area mercatale. Perimetrazione del mercato con transenne e bandelle bianche e rosse. Le operazioni di vendita potranno iniziare non prima che siano completate le operazioni di perimetrazione e definizione degli accessi all’area mercatale e dovranno terminare alle ore 13.

Mercatino di Savio (2 posteggi): Posizionamento dei due banchi all’interno dell’adiacente area sportiva di Savio che prevede già un varco di ingresso ed uno di uscita. Sorveglianza costante dalle ore 8 alle ore 13, di natura “privata”, ai varchi che saranno lasciati quali punti di entrata ed uscita dall’area mercatale. Le operazioni di vendita potranno iniziare non prima che siano completate le operazioni di perimetrazione e definizione degli accessi all’area mercatale e dovranno terminare alle ore 13.

Mercato di Piazza Costa invernale (21 posteggi alimentari - 5 produttori agricoli – 3 florovivaisti): 3 varchi di accesso e 3 varchi di uscita con sorveglianza costante, dalle ore 8 alle ore 13, di natura “privata”, ai varchi che saranno lasciati quali punti di entrata ed uscita dall’area mercatale Perimetrazione del mercato con transenne e bandelle bianche e rosse. Le operazioni di vendita potranno iniziare non prima che siano completate le operazioni di perimetrazione e definizione degli accessi all’area mercatale e dovranno terminare alle ore 13.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sotterrata nel giardino della scuola una "capsula del tempo": verrà aperta nel 2070

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento