Cronaca Cervia

Cervia, entro giugno il progetto di ripristino del sottopasso di via Bova: un intervento da 40mila euro

Il sottopasso in via Bova, che permette l’attraversamento in sicurezza della statale Adriatica in bici e a piedi, diventerà nei prossimi mesi uno snodo strategico della rete ciclabile non solo cervese

Entro il mese di giugno sarà presentato ed approvato il progetto esecutivo dei lavori di ripristino del sottopasso ciclopedonale in via Bova. La presenza di infiltrazioni d’acqua nella parte inferiore ed in alcuni punti delle pareti laterali, richiedono un intervento di impermeabilizzazione di chiusura delle fessurazioni che provocano una costante presenza d’acqua. L’intervento prevede anche un potenziamento dell’impianto di illuminazione per renderlo più sicuro anche nelle ore serali. L’importo dei lavori è di circa 40 mila euro.

Al termine dell’intervento di manutenzione verranno realizzati anche i murales artistici previsti dalla campagna #SottoSale, promossa dall’Ecomuseo del sale e del mare nel 2018, che per lo scopo ha raccolto 3.700 euro. Nelle intenzioni del Comune il sottopasso in via Bova, che permette l’attraversamento in sicurezza della statale Adriatica, diventerà nei prossimi mesi uno snodo strategico della rete ciclabile non solo cervese.

Infatti sarà elemento determinante sia per la nuova pista ciclabile che collega il centro storico al Centro Visite, i cui lavori sono già stati appaltati, sia per la pista ciclabile di via Bollana, che troverà il suo completamento nel tratto parallelo alla statale Adriatica e la sua conclusione proprio nel sottopasso che permetterà il collegamento ciclabile fra Cesena e Cervia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cervia, entro giugno il progetto di ripristino del sottopasso di via Bova: un intervento da 40mila euro
RavennaToday è in caricamento