rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Cronaca Cervia

Cervia, Giornata delle forze armate all’aeroporto militare: cittadinanza onoraria al milite ignoto

Il 15esimo Stormo di Pisignano ha ospitato la banda della città di Cervia, per celebrare la ricorrenza del 4 novembre e il centenario del milite ignoto

Nella serata del 4 novembre, nell’aeroporto militare di Pisignano, il 15° Stormo ha ospitato il Corpo Bandistico della città di Cervia, per celebrare la ricorrenza del Giorno dell’Unità Nazionale e Giornata delle Forze Armate, nonché il centenario del Milite Ignoto. La cerimonia ha visto la partecipazione di autorità civili e militari, tra cui i sindaci delle città di Cesena e Cervia.

Nell’aeroporto militare di Pisignano la Giornata dell’Unità Nazionale e delle Forze Armate

Il Comandante di Stormo, Colonnello Giacomo Zanetti, nel suo intervento, ha rimarcato l’importanza della ricorrenza del 4 novembre, evidenziando il sacrificio costante delle Forze Armate a supporto del Paese e sottolineando l’impegno del 15° Stormo, nell’assolvimento dei compiti istituzionali assegnati. Durante il loro intervento, i sindaci delle due città hanno ringraziato il Quindicesimo per la costante e fattiva presenza sul territorio, che lo rende un punto di riferimento per la comunità romagnola e un’eccellenza per il territorio e per il Paese tutto.

In occasione del centenario del Milite Ignoto, i sindaci di Cesena e Cervia, hanno conferito la cittadinanza onoraria delle due città, all’anonimo combattente. La cerimonia è proseguita con l’esibizione del corpo bandistico della città di Cervia, istituzione che rappresenta per la cittadinanza cervese un patrimonio culturale e sociale di fondamentale importanza. Il vasto repertorio musicale proposto dai circa 40 elementi della banda, ha incontrato l’apprezzamento entusiasta dei numerosi presenti. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cervia, Giornata delle forze armate all’aeroporto militare: cittadinanza onoraria al milite ignoto

RavennaToday è in caricamento