menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cervia, il sindaco consegna un regalo ai primi bimbi cervesi nati nel 2021

Giunta alla quindicesima edizione, l’iniziativa vuol dare il benvenuto ai nuovi arrivati e fornire alle famiglie un aiuto concreto alle necessità dei primi mesi di vita dei bambini

Anche quest’anno si rinnova l’iniziativa “Nuovi nati: il Sale della vita”. Nella mattinata di mercoledì 10 febbraio il sindaco Massimo Medri ha consegnato il kit ai primi cervesi nati nel 2021. Il primo maschio si chiama Leonardo Magnani, è nato il 3 gennaio, ed è figlio di Laura Benini e Luca Magnani. La prima femmina si chiama Diana Garoia Donati, è nata il 7 gennaio ed è figlia di Cristina Donati e Francesco Garoia.

Giunta alla quindicesima edizione, l’iniziativa è organizzata per dare il benvenuto ai nuovi arrivati e fornire alle famiglie un aiuto concreto alle necessità dei primi mesi di vita dei bambini. Anche nel 2021 sono 31 le attività cervesi che hanno aderito all'iniziativa.

“Nuovi nati: il sale della vita” è l’iniziativa di cui hanno beneficiato tutti i bambini nati dal 2007 e residenti a Cervia. L’Amministrazione comunale,  oltre a dare il benvenuto ai nuovi cittadini consegnando loro una pergamena, le “chiavi della città” (un gioco per bambini) e un sacchetto di sale bene augurante, mette a disposizione delle famiglie dei neonati una tesserina, con cui accedere a promozioni e  servizi, offerti da varie realtà cittadine. Gli sponsor sono numerosi e appartengono a differenti settori commerciali che hanno come utenza l’infanzia e le giovani famiglie, arricchendo ogni anno le opportunità di cui poter usufruire.

Il sindaco Massimo Medri: "'Il Sale della Vita' è un’iniziativa che ci sta particolarmente a cuore, sia perché ci permette di dare un sostegno concreto alle famiglie dei nuovi nati, sia perché ha un forte valore simbolico, che esprime e trasmette l’anima della nostra Cervia, città del sale e dell’accoglienza. Con la consegna del kit vigliamo far sapere alle famiglie che siamo loro vicini, in un momento di gioia e di festa come quello dell’arrivo di una nuova vita. Mi preme anche ringraziare tutte le realtà del territorio che hanno aderito al progetto per la sensibilità e il prezioso contributo dato; è una conferma negli anni della volontà di mantenere un ruolo sociale nella nostra comunità, dando fiducia a coloro che sono il nostro futuro".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Occhi al cielo per ammirare la Superluna "rosa" di aprile

Cronaca

A Lido di Dante spuntano i nuovi "murales" dedicati al Sommo Poeta

Sicurezza

Una casa pulita in maniera green con il vapore

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento