rotate-mobile
Venerdì, 30 Settembre 2022
Cronaca Cervia

Cervia, la salina Camillone sogna di diventare Luogo del Cuore del Fai: "Richiama le origini della nostra città"

L’antica salina cervese scala la classifica delle preferenze dei Luoghi del Cuore del Fai: attualmente è quarta in regione e 87esima a livello nazionale

Una posizione di tutto rispetto quella raggiunta al momento dalla Salina Camillone di Cervia nella classifica parziale, al 21 luglio, dei Luoghi del Cuore del Fai. L’antico fondo salifero, sezione all’aperto di MUSA museo del sale di Cervia infatti si trova attualmente, dopo qualche mese dall’inizio delle votazioni, al primo posto in Provincia di Ravenna, al quarto nell’ambito della Regione Emilia-Romagna, ma soprattutto all’87esimo posto nella classifica nazionale, quindi entro i primi 100.

Si tratta di un importante risultato che premia il grande valore della Salina Camillone, ultimo dei fondi saliferi che componevano le saline di Cervia fino verso la fine degli anni ‘50, quando la radicale trasformazione dell’area cambiò la strutturazione, lasciando la Camillone come unica testimonianza storica e culturale dell’antico lavoro dei salinari artigiani. Al 21 luglio è stato comunicato un primo risultato parziale al quale seguiranno altri momenti di controllo della posizione, ma la meta è ancora lontana e per migliorare la posizione o quantomeno mantenerla occorreranno ancora preferenze.

“Grazie al gruppo FAI di Cervia per l’impegno che mette ogni anno nella valorizzazione di uno dei nostri luoghi simbolo - dichiara il sindaco di Cervia Massimo Medri- Quest’anno, in particolare, la Salina Camillone richiama le origini salinare della nostra città ed il grande valore che il sale ha avuto nel corso del tempo segnando in modo indelebile storia e tradizioni del nostro territorio. Quello attualmente raggiunto è già un grande risultato che conferma l’interesse e l’affetto dei cerversi nei confronti della storia della comunità. Mi auguro comunque che ancora in tanti esprimano la preferenza per la Salina Camillone, tanto da mantenere una posizione entro i primi 100 nella classifica italiana. Anch’io ho firmato”.

Ai fini di agevolare chi vuole votare il “luogo del cuore” cervese, il Gruppo Culturale Civiltà Salinara e il Gruppo FAI di Cervia saranno presenti con un tavolo per la raccolta delle firme in diversi appuntamenti dell’estate fra cui La Spiaggia ama il Libro: 29 luglio ore 21.00 giardino del Grand Hotel, 4 agosto ore 21.00 giardino del Grand Hotel, 8 agosto ore 21.00 Torre S Michele, 11 agosto ore 21.00 Torre San Michele, 13 agosto ore 21.00 giardino del Grand Hotel. Sarà presente anche una casetta nell’ambito della manifestazione Cervia Sapore di Sale attiva tutte le sere dal 1 al 4 settembre. I moduli per le firme di preferenza sono inoltre disponibili presso la Biblioteca Maria Goia, l’Ufficio Stampa del Comune di Cervia, Informagiovani Cervia, Casa delle Farfalle e Centro Visite Salina di Cervia. È anche possibile votare online sul sito del Fondo Ambiente Italiano.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cervia, la salina Camillone sogna di diventare Luogo del Cuore del Fai: "Richiama le origini della nostra città"

RavennaToday è in caricamento