menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cervia non rinuncia alla tradizione: fissata la data dello Sposalizio del mare 2021

Nuovi costumi e un bando per partecipare al corteo storico. L’assessore Zavatta: "Siamo riusciti ad arricchire e a incrementare la qualità dell'evento"

Cervia si prepara alla nuova edizione dello Sposalizio del mare con alcune novità. Si terrà domenica 16 maggio la celebre manifestazione cervese. Da alcuni anni il Comune sta facendo vari passi per migliorare l’evento a livello organizzativo ma anche per dare maggiore visibilità e divulgazione a questo evento di forte tradizione. Uno dei momenti centrali dell’iniziativa è costituito dal corteo storico che accompagna l’anello fino al suo lancio in mare per il rinnovo dell’antico rito del matrimonio con le acque dell’Adriatico.

Al fine di migliorare la qualità dell’evento l’amministrazione ha realizzato nuovi costumi storici di pregio appositamente creati per il corteo storico cervese usufruendo di un finanziamento messo a bando dal Mibact a favore delle rievocazioni storiche. Il Comune ha inoltre approntato le linee guida con cui disciplinare l’organizzazione del corteo sia dal punto di vista della composizione sia dal punto di vista della disciplina nella giornata della festa. Il tutto allo scopo di dare un giusto risalto al corteo, tutelare e valorizzare il patrimonio che i costumi storici costituiscono, e nel contempo rendere l’evento ancora più partecipato dalla comunità locale. E’ intento dell’amministrazione incrementare nel corso del tempo la dotazione e la ricchezza dei costumi e degli accessori dei figuranti.

"Lo Sposalizio del mare è sicuramente l'evento culturale più identitario della nostra città.- dichiara l’assessore alla Cultura Cesare Zavatta - Siamo riusciti ad arricchirlo e ad incrementarne la qualità rappresentativa e rievocativa grazie ad una efficace progettualità che ci ha permesso di intercettare fondi appositamente dedicati. Inoltre, l'approvazione di linee guida specifiche che disciplinano il corteo storico, contribuisce a dare maggiore ufficialità al corteo stesso."

La scelta dei figuranti avverrà da quest’anno attraverso un bando che terrà in considerazione la corporatura degli aspiranti che dovrà essere compatibile con il range di taglie dei vari costumi. Uno sguardo particolare va inoltre ai due personaggi di spicco del corteo storico ovvero il Podestà e la Dama dell’anello, che potranno essere presenti anche in occasioni esterne allo Sposalizio del Mare e quindi coinvolti in iniziative ed eventi pubblici in rappresentanza della comunità cervese per promuovere, durante il corso dell’anno, la ricorrenza dello Sposalizio del Mare.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Giardino

Come dare nuova vita al giardino con il Bonus Verde 2021

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento