Sabato, 16 Ottobre 2021
Cronaca Cervia

Cervia, rapinò un uomo dopo la vincita al videopoker: arrestato 30enne

Era la notte tra l'11 il 12 novembre quando un giovane albanese, reduce da una vincita alle slot machine, era stato rapinato da due nordafricani armati di pistola.

Era la notte tra l’11 il 12 novembre quando un giovane albanese, reduce da una vincita alle slot machine, era stato rapinato da due nordafricani armati di pistola. Uno dei due autori, 30enne marocchino pregiudicato, identificato dopo poche ore, si era però reso irreperibile, fuggendo dallo stabile dove dormiva, quello di via Bova 55, sgomberato dai carabinieri all’indomani del delitto e attualmente in corso di bonifica.

Ricercato tra i rifugi di senzatetto, i carabinieri lo hanno sorpreso questa notte nei pressi della stazione ferroviaria, dove sono in corso appositi servizi antidegrado attivati dall’Arma all’indomani delle segnalazioni di cittadini e pendolari.

Per il 30enne, uscito dal carcere appena un mese fa, si sono spalancate nuovamente le porte della casa circondariale di Ravenna. Prosegue la caccia al complice.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cervia, rapinò un uomo dopo la vincita al videopoker: arrestato 30enne

RavennaToday è in caricamento