menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cervia ricorda il centenario della nascita di Gino Pilandri

L’Amministrazione comunale dal 2007 ha istituito anche le borse di studio in memoria di Gino Pilandri, per premiare e valorizzare gli studenti cervesi e coloro che contribuiscono alla ricerca e al recupero della storia e dell’identità cittadina

Ricorre quest’anno il centenario della nascita di Gino Pilandri. Il sindaco Massimo Medri a nome della città di Cervia, nel giorno della nascita, lo ha ricordato martedì mattina con la deposizione di una corona d’alloro nel luogo della sepoltura. Erano presenti alla cerimonia i familiari, amici, cittadini e il Presidente del Consiglio comunale Gianni Grandu. Gino Pilandri cervese emerito (25 febbraio 1920 -  17 gennaio 2003) è stato il primo sindaco di Cervia del Dopoguerra, uomo politico, insigne storico e studioso, grande personaggio che ha speso la propria vita a favore della collettività e del recupero della storia di Cervia.

L’Amministrazione comunale dal 2007 ha istituito anche le borse di studio in memoria di Gino Pilandri, per premiare e valorizzare gli studenti cervesi e coloro che contribuiscono alla ricerca e al recupero della storia e dell’identità cittadina. Il 25 settembre 2015 l’Amministrazione comunale ha intitolato il “Parco Gino Pilandri” nell’area verde  in via Jelenia Gora a Milano Marittima di fronte alla Scuola primaria “G. Mazzini” con lo scoprimento di una targa in sua memoria, alla presenza del Sindaco Luca Coffari, dei familiari e di numerose autorità civili, militari e tanti cittadini cervesi.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento