Martedì, 22 Giugno 2021
Cronaca

Cervia ricorda il centenario della nascita di Gino Pilandri

L’Amministrazione comunale dal 2007 ha istituito anche le borse di studio in memoria di Gino Pilandri, per premiare e valorizzare gli studenti cervesi e coloro che contribuiscono alla ricerca e al recupero della storia e dell’identità cittadina

Ricorre quest’anno il centenario della nascita di Gino Pilandri. Il sindaco Massimo Medri a nome della città di Cervia, nel giorno della nascita, lo ha ricordato martedì mattina con la deposizione di una corona d’alloro nel luogo della sepoltura. Erano presenti alla cerimonia i familiari, amici, cittadini e il Presidente del Consiglio comunale Gianni Grandu. Gino Pilandri cervese emerito (25 febbraio 1920 -  17 gennaio 2003) è stato il primo sindaco di Cervia del Dopoguerra, uomo politico, insigne storico e studioso, grande personaggio che ha speso la propria vita a favore della collettività e del recupero della storia di Cervia.

L’Amministrazione comunale dal 2007 ha istituito anche le borse di studio in memoria di Gino Pilandri, per premiare e valorizzare gli studenti cervesi e coloro che contribuiscono alla ricerca e al recupero della storia e dell’identità cittadina. Il 25 settembre 2015 l’Amministrazione comunale ha intitolato il “Parco Gino Pilandri” nell’area verde  in via Jelenia Gora a Milano Marittima di fronte alla Scuola primaria “G. Mazzini” con lo scoprimento di una targa in sua memoria, alla presenza del Sindaco Luca Coffari, dei familiari e di numerose autorità civili, militari e tanti cittadini cervesi.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cervia ricorda il centenario della nascita di Gino Pilandri

RavennaToday è in caricamento