menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cervia si rifà il look: nuova vita agli stradelli, luci in pineta e un parco con giochi sensoriali

Per quanto riguarda il sistema Porto/Borgo Marina, i due assessori hanno assicurato che nel 2019 verrà realizzato il completamento della riqualificazione del comparto

La Direzione della CNA di Cervia ha incontrato l’assessore al Bilancio e Attività Produttive del Comune di Cervia, Rossella Fabbri, e l’assessore ai Lavori Pubblici, Natalino Giambi, ai quali ha indicato alcune priorità per continuare a rilanciare la città e sostenere uno sviluppo coordinato e armonico del territorio, in un quadro che deve vedere confermati i progetti e gli investimenti per la riqualificazione delle varie parti della città: dai lungomare, agli assi commerciali, ai percorsi turistici, auspicando continuità con la nuova Amministrazione che si insedierà dopo le elezioni.

"Un punto centrale deve essere il sistema delle aree artigianali/industriali, per le quali è necessario proseguire con l’opera di riqualificazione, ponendo attenzione a un comparto di imprese produttive e di servizio importante per il territorio, in grado di garantire un’occupazione durante tutto l’anno - hanno spiegato da Cna - Una serie di interventi che devono essere propedeutici a qualificare le aree anche in funzione di attirare nuovi investimenti". Su questo aspetto gli assessori Fabbri e Giambi hanno assicurato che entro la primavera verranno realizzati i lavori all’ingresso dell’area di Montaletto in via Beneficio secondo tronco e partirà a giorni un percorso partecipato che coinvolgerà gli imprenditori per individuare strategie di rilancio di quest’area, partendo dalle esigenze delle imprese. “E’ stata completata inoltre - hanno evidenziato Fabbri e Giambi - la dorsale principale della fibra ottica a Montaletto e partirà a breve una comunicazione alle imprese con tutte le indicazioni per poter usufruire di questo fondamentale collegamento”.

Anche per il sistema spiaggia-pineta-città di Pinarella-Tagliata, la CNA sostiene la necessità di iniziare a progettare e a mettere a bilancio risorse per interventi per qualificare la zona retrostante gli stabilimenti balneari, a cominciare da un’adeguata illuminazione che possa interessare anche gli stradelli di attraversamento della pineta. Su questo punto l’Amministrazione ha previsto di realizzare il Parco dei diritti naturali dei bambini e delle bambine con giochi sensoriali innovativi e in questo contesto si può pensare anche all’illuminazione in porzioni di pineta, così come all’interno del bando per l’illuminazione pubblica è possibile lavorare nei prossimi mesi a un progetto per estendere la pubblica illuminazione nella zona retrostante gli stabilimenti balneari.

Per quanto riguarda il sistema Porto/Borgo Marina, i due assessori - rispondendo alle sollecitazioni del gruppo dirigente CNA - hanno assicurato che nel 2019 verrà realizzato il completamento della riqualificazione del comparto e, nei primi mesi dell’anno, verrà effettuato il dragaggio della parte di asta canale verso la foce, funzionale all’installazione del sistema degli eiettori per mantenere costante la profondità dei fondali. Nel frattempo, si interverrà per garantire la navigabilità su indicazione degli operatori che tengono monitorate le profondità. Sempre in questo contesto, si stanno aggiudicando i lavori per la ristrutturazione del Magazzino Darsena, che verranno completati nei primi mesi del 2020. L’assessore Fabbri - sempre su sollecitazione della CNA - ha infine evidenziato che il Comune di Cervia ha mantenuto lo stanziamento delle risorse a favore delle imprese artigiane locali, il cui utilizzo sarà valutato assieme alle Associazioni di rappresentanza delle imprese.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento