Cervia stanzia mezzo milione per la ripresa economica delle attività

Il Comune di Cervia si è attivato e sta lavorando incessantemente per dare un supporto concreto alle imprese del territorio

Al fine di contenere gli effetti negativi sull’impianto economico del territorio e sostenere le imprese in questo periodo difficile dovuto alle limitazioni determinate dalla pandemia, il Comune di Cervia si è attivato e sta lavorando incessantemente per dare un supporto concreto alle imprese del territorio.

La Giunta ha deciso di destinare risorse a sostegno delle imprese. Si tratta di una cifra complessiva importante pari a 540.000 euro, che in parte andrà ad abbattere i costi per l’accesso al credito attraverso il sistema dei confidi per i quali il Comune di Cervia ha stanziato 200.000 euro e in parte verrà assegnata a fondo perduto (€ 340.000) attraverso un bando che uscirà a brevissimo, a sostegno delle attività particolarmente colpite dalla pandemia I contributi a fondo perduto saranno destinati a favore delle attività economiche/imprese del territorio che abbiano registrato una riduzione di fatturato pari almeno al 30% nel periodo che va dal 01/03/2020 al 31/10/2020 rispetto allo stesso periodo riferito all’esercizio precedente

E’ stata valutata infatti la necessità, di mettere in atto con urgenza ulteriori agevolazioni a sostegno delle attività economiche locali, ad integrazione dei provvedimenti già emanati a livello nazionale e locale, al fine di creare le condizioni finanziarie sufficienti al superamento della attuale fase di crisi e favorire la ripresa del sistema produttivo. Il provvedimento legato ai Confidi intende supportare le imprese nell’abbattimento dei costi per l’accesso al credito delle piccole e medie imprese, di professionisti o lavoratori autonomi che abbiano unità locale e/o sede legale/residenza (solo per le persone fisiche) nel Comune di Cervia, per la graduale ripresa del sistema produttivo in seguito all’emergenza Covid-19. Complessivamente il Comune di Cervia, dallinizio della crisi sanitaria ha messo a disposizione di imprese e famiglie oltre 2.000.000 euro, che si aggiungono ai benefit sugli spazi pubblici, sugli affitti e sui canoni vari.

“Con questo provvedimento - dichiara l’assessore Michela Brunelli - cerchiamo di agevolare le attività che nonostante il periodo intendano investire, e tutte le imprese che hanno subito un calo di fatturato e si trovano attualmente in difficoltà. La modalità per accedere ai contributi sarà molto semplice e verranno effettuali controlli a campione. La nostra amministrazione continuerà ad essere vicina a imprese e cittadini continuando a studiare adeguati metodi di supporto".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mentre passeggia nota un'auto nel fiume: a bordo non c'era nessuno

  • Morte di Maradona, la Pausini: "In Italia fa notizia l'addio a un uomo poco apprezzabile"

  • Trova un pezzo di dito nell'involtino primavera: partono le indagini

  • Schianto frontale: Panda proiettata nel fosso dopo l'urto, 65enne soccorso con l'elicottero del 118

  • Vivere in montagna, l'opportunità diventa realtà per 341 giovani coppie e famiglie

  • Troppe persone nel negozio di alimentari: chiuso per 5 giorni

Torna su
RavennaToday è in caricamento