Cgil: "L'Ausl non depotenzi la Terapia intensiva negli ospedali di Faenza e Lugo"

La questione è emersa nel corso della presentazione del piano di riordino della rete ospedaliera, effettuata di fronte alla commissione consiliare del Comune di Faenza.

No al depotenziamento di Terapia intensiva negli ospedali di Faenza e Lugo. In merito a quanto emerso nel corso della presentazione del piano di riordino della rete ospedaliera, effettuata di fronte alla commissione consiliare del Comune di Faenza, la Cgil della provincia di Ravenna esprime netta contrarietà all'idea prospettata dai vertici dell'Ausl di depotenziare l'unità di Terapia intensiva degli ospedali di Faenza e Lugo.
In Romagna è appena iniziato un confronto tra Cgil, Cisl e Uil, la Conferenza territoriale sociale e sanitaria (Ctss) e l'Ausl sulla bozza di riordino ospedaliero previsto dall'azienda Ausl. Nel merito della questione, la bozza prevede un consolidamento degli ospedali di Faenza e Lugo, in grado di garantire i servizi presenti e un ulteriore sviluppo.
“La prospettata intenzione di depotenziare la Terapia intensiva è decisamente in contrasto e contraddittoria rispetto agli obiettivi indicati nel documento di riorganizzazione dell'Ausl – dichiara la Cgil -. Ciò porterebbe, infatti, a pesanti ripercussioni sulle attività ospedaliere dei due presidi, con conseguenze molto negative per tutta l'utenza del bacino faentino e lughese che nel complesso conta oltre 190.000 cittadini.  Alla stessa maniera, prima di prospettare pesanti tagli ai posti letto della sanità pubblica, sarebbe opportuno che l'Ausl presentasse in maniera trasparente la quantità e l'allocazione dei posti letto accreditati della sanità privata”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Disperato dopo la separazione, costretto a svendere su internet anche l'aspirapolvere

  • Acquista una scultura per pochi euro e scopre di aver trovato un tesoro

  • Apre un nuovo supermercato: "Risanata un'area dismessa e investiti 5 milioni di euro"

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna si smarca dall'obbligo della mascherina all'aperto

  • Coronavirus, si aggiorna la lista dei contagiati: altri casi per contatti familiari

  • Finisce con le ruote nello scavo del cantiere stradale e si schianta contro un escavatore

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento