rotate-mobile
Mercoledì, 17 Agosto 2022
Cronaca

Chiude la bottega storica aperta dal 1900: "Troppe tasse, il centro storico si sfalda"

I cittadini di Ravenna, soprattutto quelli "meno giovani", non riescono a crederci: l'ennesimo negozio del centro storico si prepara a chiudere

"Questi cartelli fanno malissimo al cuore". I cittadini di Ravenna, soprattutto quelli "meno giovani", non riescono a crederci: l'ennesimo negozio del centro storico si prepara a chiudere. E questa volta parliamo di una bottega davvero secolare: si tratta di Montanari Calzature, dal 1925 situato in via Cavour ma attivo già dal 1900 a qualche civico di distanza.

Il negozio di calzature, gestito da 37 anni da Marcella Montanari, non riesce più a far fronte ai cambiamenti di stili di vita e delle abitudini d'acquisto dei clienti, sulle quali influiscono sempre di più le grandi catene e i centri commerciali. Così Marcella non ha potuto far altro che annunciare una vendita straordinaria per cessata attività, come si legge nel cartello appeso di fronte al negozio.

"Uno dei più antichi negozi di Ravenna - commenta triste Lidia nel gruppo Facebook "Ravenna centro storico" - La storia del nostro centro si sfalda a favore di grandi catene senz'anima e di grossi centri commerciali". "I commercianti hanno dato tutto alla città, lavoro, investimenti, sacrifici, tasse, ma le amministrazioni comunali hanno distrutto tutto - aggiunge indignata Patrizia - Nessuno è stato in grado di opporsi, e questi sono i tristi risultati".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chiude la bottega storica aperta dal 1900: "Troppe tasse, il centro storico si sfalda"

RavennaToday è in caricamento