rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Cronaca Lugo

Chiude la scuola a Lugo: il Comune apre un bando straordinario per l'asilo nido

Il sindaco ha illustrato ai genitori la decisione del Comune di aprire un bando straordinario per posti nido in considerazione della delicata situazione che si è venuta a determinare con la cessazione dell'attività del consorzio

Nei giorni scorsi i gestori della scuola Maria Ausiliatrice di Lugo hanno comunicato la decisione di chiudere la scuola al termine dell'anno scolastico. Le suore che la gestivano erano andate via già alcuni anni fa e la cooperativa subentrata per gestire la scuola ha issato bandiera bianca. Una decisione che ha colto di sorpresa le tante famiglie che avevano già deciso di iscrivere i propri figli all'istituto per il prossimo anno scolastico.

Il sindaco Davide Ranalli, con l'assessore alla scuola Luigi Pezzi, ha incontrato nel pomeriggio di giovedì i genitori dei bambini che frequentano il nido dell'istituto e dei futuri iscritti al prossimo anno educativo. Era presente Petra Benghi del servizio sistema integrato 0-6 dell'Unione Comuni della Bassa Romagna. Il sindaco ha illustrato ai genitori la decisione del Comune di aprire un bando straordinario per posti nido in considerazione della delicata situazione che si è venuta a determinare con la cessazione dell'attività del consorzio, comunicata ufficialmente al Comune il 26 aprile.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chiude la scuola a Lugo: il Comune apre un bando straordinario per l'asilo nido

RavennaToday è in caricamento