"Pessime condizioni del locale": chiuso un negozio abusivo di via Carducci

Il negozio è stato chiuso definitivamente a seguito di un’ordinanza che ha disposto il divieto di prosecuzione dell'attività per una serie di reiterate violazioni da parte del responsabile

Un negozio di via Carducci con annesso "phone center" è stato chiuso definitivamente a seguito di un’ordinanza che ha disposto il divieto di prosecuzione dell'attività per una serie di reiterate violazioni da parte del responsabile.

Il provvedimento è scaturito a seguito dei numerosi controlli effettuati dalla Polizia locale di Ravenna, che avrebbero permesso di accertare ripetute violazioni dell'ordinanza di divieto di somministrazione di bevande alcoliche e di alimenti e bevande fornite in bottiglie di vetro, con conseguenti problematiche di sicurezza pubblica e degrado. Altre sanzioni contestate hanno riguardato violazioni al Regolamento di igiene, per le condizioni del locale definite come "pessime", la mancanza di prezzi e orari esposti, l'esercizio abusivo dell'attività, in pratica, gestita come "pubblico esercizio" senza la relativa offerta di condizioni igieniche e servizi minimi indispensabili a tutelare la salute e la sicurezza di fruitori e residenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ennesimo violento schianto all'incrocio pericoloso: tre giovani in ospedale

  • Gusti e sapori unici: 10 pizzerie da "provare" a Ravenna

  • Uno sguardo dentro al nuovo Mercato Coperto: ecco come è diventata la grande 'piazza della città'

  • Sciagura stradale nella domenica dell'Immacolata: l'auto si schianta fuori strada, muore a 22 anni

  • Finge di essere rimasta senza benzina e con in auto il bimbo: tanti passanti truffati

  • Tamponamento a catena sull'Adriatica: interviene l'elicottero, lunghe code di veicoli

Torna su
RavennaToday è in caricamento