menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cibo scaduto al pub e hotel 'troppo affollati': raffica di controlli della Polizia locale

Aumentano, in vista delle festività natalizie, i controlli della Polizia locale di Ravenna relativamente alla sicurezza alimentare

Mancanza di etichette indicanti la provenienza dei prodotti, alimenti scaduti, condizioni igieniche non idonee e mancate autorizzazioni: aumentano, in vista delle festività natalizie, i controlli della Polizia locale di Ravenna relativamente alla sicurezza alimentare in mercati, esercizi di vicinato, pubblici esercizi e attività artigianali.

Sono quattro i sequestri effettuati negli ultimi giorni, che hanno riguardato negozi che avevano posto in vendita pesce congelato privo dell’etichetta indicante la provenienza del pescato in lingua italiana, legumi secchi e prodotti ortofrutticoli freschi, anche questi privi delle indicazioni di provenienza, nonché un pub dove il personale dell’Ufficio polizia commerciale tutela del consumatore ha trovato otto chili di carne e cinque di pasta fresca scaduti, oltre a tre chili di salse conservate in contenitori non indicanti la data di scadenza.

I controlli della Polizia locale hanno riguardato anche alcune strutture ricettive come alberghi e bed and breakfast. In tre casi gli agenti hanno rilevato irregolarità relative all’aumentata capacità ricettiva rispetto al numero di posti letto autorizzati.

Immagine di repertorio

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento