menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il cinema Astoria torna all'asta: Endas 'ripensa' al polo culturale e sportivo

Dopo l'asta di settembre, torna in vendita il multisala di via Trieste chiuso al pubblico ormai dal 2017. Intanto peggiora la situazione di degrado nell'area del cinema

Era stata fissata la vendita per il 10 settembre 2020, ma ora torna all'asta il Multisala Astoria di Ravenna. Il cinema di via Trieste viene rimesso in vendita al prezzo base di 1,6 milioni di euro. L'asta per l'immobile, una superficie commerciale complessiva di circa 5.400 metri quadrati, è prevista per il prossimo 3 giugno.

Rispetto allo scorso settembre cala sensibilmente il prezzo di partenza, che allora era fissato a 2,43 milioni di euro, per la vendita dell'immobile di proprietà della cooperativa Acmar. La Multisala Astoria fu chiusa al termine dell'estate 2017, allora sotto la gestione del Cinema City, e non è mai più stata riaperta al pubblico.

Riguardo l'utilizzo dell'area del cinema Astoria era sorto, nel 2019, anche l'interesse di Endas Ravenna che, insieme ad altre tre associazioni aveva lanciato l'idea di creare un polo sportivo e culturale all'interno dell'immobile. "Non si era trovato allora un accordo soddisfacente per tutti - spiega il presidente provinciale di Endas Fabio Gardella - ma oggi si potrebbe provare a riaprire un dialogo".

Nel frattempo rimane in uno stato di forte degrado l'area dell'ex multisala. Non è cambiata la situazione segnalata già a marzo con rifiuti abbandonati nei pressi dell'Astoria. Come evidenzia il gruppo Sos Ravenna Indipendente: "Rispetto al precedente sopralluogo le cose sono peggiorate. Ci sono addirittura resti di camion, carrelli della spesa pieni di rifiuti. E' allucinante che accada, soprattutto in una zona in cui stanno nascendo nuovi centri commerciali".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento