Cronaca

Circonvallazione di Faenza, la Lega: "Perchè riasfaltare ora?"

La critica del consigliere Andrea Liverani (Lega): "I motivi sono chiari: sotto elezioni tutto è possibile!"

Quale motivo ha spinto il Comune di Faenza ad asfaltare la circonvallazione in questo periodo? A chiederselo è Andrea Liverani, consigliere regionale della Lega. "Quando si parla di manutenzione dell'asfalto stradale e di asfaltatura le opzioni possono essere o a caldo o a freddo (soluzione più semplice e più economica), che offre meno garanzie di resistenza e durabilità oppure a caldo - continua Liverani - Le temperature troppo basse rendono difficile la lavorazione fino a deteriorare le caratteristiche finali del conglomerato posato, quindi è consigliabile asfaltare in condizioni meteorologiche buone fra marzo e novembre (con livello di umidità medio-basso). I lavori procedono a rilento e non vi sono garanzie di realizzare un asfalto duraturo e di buona qualità; inoltre in questi giorni non pochi automobilisti hanno lamentato i disagi e i rischi della circonvallazione. I motivi sono chiari: sotto elezioni tutto è possibile! Sarebbe infine opportuno visionare anche i lavori fatti in passato, come via Canal Grande o la pista ciclabile di Errano, lavori del 2015 che necessitano di ulteriore manutenzione o rifacimento. Strade dissestate in tutto il territorio faentino, ma le elezioni sono imminenti e i faentini non dimenticano".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Circonvallazione di Faenza, la Lega: "Perchè riasfaltare ora?"

RavennaToday è in caricamento