menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Compie 100 anni in casa di riposo: nonna Giuseppina festeggiata dalla finestra

Un compleanno tanto importante come quello dei 100 anni non poteva non essere festeggiato, anche se solo attraverso una finestra per via delle normative anti-Covid

Un compleanno tanto importante come quello dei 100 anni non poteva non essere festeggiato, anche se solo attraverso una finestra per via delle normative anti-Covid. Mercoledì mattina il sindaco di Cotignola Luca Piovaccari è passato dalla casa protetta per fare gli auguri a Giuseppina Cantagalli, che ha raggiunto il traguardo dei 100 anni.

"Naturalmente abbiamo potuto festeggiarla solo dall’esterno, comunicando attraverso il vetro - spiega il primo cittadino - ma credo che il calore dei sui familiari e la vicinanza della comunita? di Cotignola siano riusciti lo stesso a scaldarle il cuore. Un bagliore di straordinaria normalita? che ci aiuta ad affrontare meglio questi giorni cosi? complicati, anche per la nostra struttura. Buona vita Giuseppina!".

Viste le attuali restrizioni e cautele messe in atto per tutelare gli ospiti da pssibili contagi, infatti, il momento conviviale si è tenuto a distanza: mentre la festeggiata era affacciata alla finestra della struttura, i familiari presenti sono rimasti in cortile. Giuseppina attualmente è in buono stato di salute. È nata a Zagonara e ha vissuto a Lugo fino a circa cinque anni fa, cioè fino a quando è stata autosufficiente. Ha lavorato come maestra elementare presso un istituto religioso a Roma in un quartiere popolare, dove era soprannominata “La Rumagnola”.

Amante dei cappelletti, del caffè e di un bicchiere di buon vino di tanto in tanto, è andata in bicicletta sino a novant’anni. Rimasta vedova circa vent’anni fa, ha un figlio, Alfiero Isola, presente all’incontro insieme alla nuora Claudia, alla nipote Sara, all’amica di famiglia Tiziana e al bisnipote Edoardo, nato a febbraio; gli altri nipoti Davide ed Elisabetta non hanno potuto partecipare per motivi di lavoro. Al termine della visita, la coordinatrice della casa protetta Nicoletta Vitali ha offerto ai presenti una torta a base di mascarpone e amarene e infine il sindaco ha consegnato alla centenaria una pergamena ricordo e un bouquet di fiori.

Il sindaco e i famigliari che hanno fatto visita a Giuseppina, 25 novembre 2020-2

Giuseppina Cantagalli-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento