Cronaca

Cervia, per Natale il Comune regala una rata del mutuo per la prima casa alle giovani coppie

"Per decine di giovani famiglie cervesi potrebbe essere un Natale un poco più sereno, almeno questo è il nostro auspicio", afferma il sindaco

Il Comune di Cervia ha destinato un fondo di solidarietà a sostegno del pagamento delle rate di mutuo per l’acquisto della prima casa di abitazione, riservato a cittadini residenti a Cervia da almeno cinque anni alla data di presentazione della domanda, con reddito Isee non superiore a 25mila euro Le domande potranno essere presentate dall’11 al 31 dicembre redatte su apposito modulo disponibile presso il servizio Cervia Informa Cittadini e le sedi dei sindacati e scaricabile dal sito www.comunecervia.it, al Servizio Cervia Informa Cittadini in Viale Roma n. 33 - Tel 0544/979350 orari di apertura al pubblico: dal lunedì al venerdì dalle ore 8:30 alle ore 13:00 e il giovedì orario continuato dalle ore 08,30 alle ore 17,00; per posta, a mezzo di lettera raccomandata con avviso di ricevimento (farà fede la data del timbro postale) indirizzandola al Comune di Cervia, Piazza Garibaldi 1 -48015 Cervia (Ra.)

L’età del richiedente non deve esser superiore a 40 anni con reddito Isee inferiore a 25.000 euro con controlli fiscali a campione sulla veridicità. L’Importo massimo del mutuo è di 200.000 per prima casa e non avere altri immobili intestati ne rientrare nella categoria beni di lusso. Le priorità sono per chi ha perso il lavoro e per chi ha figli a carico. Il provvedimento è stato assunto utilizzando le risorse messe da parte nel bilancio comunale. Inoltre il Comune di Cervia riconosce anche contributi economici di  sostegno alle famiglie in difficoltà nel pagamento dei canoni di locazione ad uso abitativo, a favore di inquilini che versano in una situazione di inadempienza all’obbligo di pagamento del canone di locazione, ed in possesso dei requisiti e nelle condizioni previste per il sostegno alle famiglie colpite dalla crisi economica mediante il contenimento delle procedure di sfratto; e a favore di inquilini che, pur non essendo inadempienti, siano residenti a Cervia e non proprietari di immobili e abbiamo un valore Isee non superiore a 10mila euro.

"È un provvedimento che riteniamo importante nella sua semplicità. In questo momento difficile per tutti, i giovani che hanno intenzione di creare una famiglia sono tra i soggetti più esposti e sul futuro della nostra comunità dobbiamo investire - afferma il sindaco Luca Coffari -. Per cui oltre ad aiutare tutte le famiglie con un contributo all'affitto, per cui l'amministrazione ha già fatto un bando rivolto a tutti, ora abbiamo predisposto questo strumento che mira ad aiutare le famiglie di giovani che hanno acceso un mutuo per comprarsi la prima casa e a sostenere un poco i consumi in questo periodo di feste, magari spendendoli nelle attività della nostra città. Per decine di giovani famiglie cervesi potrebbe essere un Natale un poco più sereno, almeno questo è il nostro auspicio".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cervia, per Natale il Comune regala una rata del mutuo per la prima casa alle giovani coppie

RavennaToday è in caricamento