Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca Faenza

Comuni-Chiamo, dati positivi per Faenza: oltre 1400 segnalazioni

Le tre categorie di problemi più segnalate sono state, nell'ordine, illuminazione, strada e spazio pubblico.

E' positivo il bilancio di fine 2016 a Faenza per l’uso di Comuni-Chiamo, la piattaforma per le segnalazioni dei cittadini: 1.428 le segnalazioni ricevute da gennaio a dicembre, di cui il 98% sono state chiuse entro fine anno. Con una media di 3,9 segnalazioni ricevute ogni giorno, di cui il 74% fatte in autonomia dai cittadini, il 58% dei problemi sono stati gestiti entro i primi quattro giorni dall’arrivo, mentre ben il 93% entro i primi trenta giorni. Le tre categorie di problemi più segnalate sono state, nell'ordine, illuminazione, strada e spazio pubblico.

I dati completi del 2016 sono consultabili nel sito del Comune di Faenza: www.comune.faenza.ra.it/Guida ai servizi/Servizi on line/Comuni-chiamo. Il servizio Comuni-Chiamo è semplice da usare. Accedendo a www.comuni-chiamo.com/@faenza da Pc o smartphone (grazie all’app disponibile per iOS e per Android) ogni cittadino può segnalare in tempo reale i problemi che riscontra in città: una buca in strada, un lampione mal funzionante, la mancata raccolta della spazzatura, la presenza di animali randagi, un tombino intasato o sfalci d’erba sono solo alcuni esempi di segnalazioni che è possibile fare. Una volta inserite nel portale, le segnalazioni vengono elaborate dalla piattaforma che attribuisce loro un grado di priorità: in questo modo il Comune sa esattamente ciò che per i cittadini è più urgente risolvere, risparmia tempo e risorse e può garantire un servizio più efficiente e tempestivo. Ad oggi Comuni-Chiamo è presente in oltre 83 Comuni italiani. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Comuni-Chiamo, dati positivi per Faenza: oltre 1400 segnalazioni

RavennaToday è in caricamento