rotate-mobile
Cronaca Faenza

Con le donazioni del Rotary 'Giocando con la ceramica' acquista un nuovo forno

Attualmente il laboratorio coinvolge complessivamente 74 anziani nelle tre strutture dell'Asp della Romagna faentina

I Club Rotary della Romagna finanziano il progetto “Giocare con la Ceramica” gestito dall’Asp della Romagna Faentina. Il progetto nasce nel 1996 in collaborazione con il Museo Internazionale delle Ceramiche. Attualmente il laboratorio coinvolge complessivamente 74 anziani nelle tre strutture dell’Asp della Romagna faentina: Il Fontanone di Faenza, Residenza V. Bennoli di Solarolo e la residenza Camerini di Castel Bolognese. Questo progetto è condotto da Antonella Bassenghi, ceramista e formatrice in collaborazione con gli animatori delle tre strutture e con i volontari dell'associazione Gli Amici del Fontanone.

In ogni struttura l’attività prevede due cicli di interventi settimanali pomeridiani, il primo da febbraio a maggio e il secondo da ottobre a dicembre, per un totale di 28/30 incontri annuali per ogni struttura coinvolta. Le attività spaziano da quelle pittoriche a quelle ceramiche passando  per le grafiche di tipo espressivo. Tutto questo proposto attraverso tecniche strutturate diverse manipolazione creta, elaborati grafici su carta e realizzazione su ceramica. Nel corso degli ultimi anni Giocare con la Ceramica ha accolto numerosi classi di bambini e ragazzi (dalla scuola materna alle scuole primarie e medie) della città e del comprensorio per realizzare speciali giornate di laboratorio, comprese le ultime due edizioni di Argillà, dove la manipolazione della ceramica e il fare creativo sono stati fecondo terreno di incontro relazionale fra generazioni diverse.

La qualità e l’innovatività del progetto è stata raccolta dal Rotary Club di Faenza che lo ha presentato durante un evento rivolto ai diversi Club romagnoli, dove ognuno raccontava alla cittadinanza le molteplici iniziative realizzate a favore delle rispettive comunità locali. I Club della Romagna hanno deciso di destinare una parte dei proventi, raccolti durante l’evento al progetto Giocare con la ceramica dell’Asp della Romagna Faentina. Con le risorse messe a disposizione, oltre al necessario materiale di consumo, è stato acquistato un forno per la cottura dei manufatti. Una volta sistemate le nuove attrezzature, in particolare il forno, nei giorni scorsi si è svolta una visita inaugurale a cui erano presenti, oltre al presidente dell’Asp Massimo Caroli, l'attuale presidente del Rotary Club di Faenza Fabrizio Zoli, il past president Riccardo Vicentini e Giovanni Montevecchi attuale presidente del Rotary Club Castel Bolognese - Romagna Ovest.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Con le donazioni del Rotary 'Giocando con la ceramica' acquista un nuovo forno

RavennaToday è in caricamento