menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Concessione di contributi Confidi alle imprese di Russi

Il Comune di Russi, nell’ambito delle iniziative promozionali volte a favorire lo sviluppo e la competitività del sistema economico locale, favorisce l’accesso al credito delle imprese del territorio

Il Comune di Russi, nell’ambito delle iniziative promozionali volte a favorire lo sviluppo e la competitività del sistema economico locale, favorisce l’accesso al credito delle imprese del territorio riconoscendo il ruolo fondamentale d’intermediazione creditizia svolto dai Consorzi fidi e dalle cooperative di garanzia (Confidi). A tal fine concede contributi ai Confidi, in qualità di soggetti intermediari, finalizzati ad agevolare l’accesso al credito da parte delle imprese del territorio del Comune di Russi loro associate, beneficiari finali dell’intervento.

I finanziamenti, che quest'anno l'Amministrazione Comunale di Russi ha incrementato passando dai 26.000 euro del 2019 agli attuali 50.000, sono destinati ai Confidi operanti nel territorio comunale costituiti da operatori dei settori specifici, aventi, quale scopo sociale, oltre che la mutua assistenza tra i soci, la prestazione di garanzia a favore dei propri associati, che accedono ai finanziamenti bancari attivati dagli stessi, nonché lo svolgimento di tutte le attività necessarie o utili al conseguimento di tale fine, senza perseguire o realizzare obiettivi speculativi. I beneficiari finali degli aiuti sono le imprese.

La domanda di finanziamento, redatta utilizzando il modulo predisposto dal Comune (disponibile sul sito web del Comune) dovrà essere firmata digitalmente dal legale rappresentante del Confidi istante e trasmessa entro le ore 13.00 del 21 dicembre 2020 a mezzo pec all’indirizzo pg.comune.russi.ra.it@legalmail.it.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Il mito del Passatore: eroe cortese o spietato assassino?

social

Blue Monday: esiste davvero il giorno più triste dell'anno?

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento