rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Cronaca

Concorsi truccati, tra gli indagati anche un docente del campus di Ravenna

Sono otto i docenti universitari indagati in Emilia-Romagna nell'ambito dell'inchiesta della Procura di Firenze sui presunti concorsi truccati, che coinvolge in tutto 59 persone

Sono otto i docenti universitari indagati in Emilia-Romagna nell'ambito dell'inchiesta della Procura di Firenze sui presunti concorsi truccati, che coinvolge in tutto 59 persone. Di questi otto - come riporta l'agenzia Dire - ben sei lavorano all'Università di Bologna, uno dei quali insegna nel campus di Ravenna, mentre un'altra docente fa parte dell'Università di Modena e Reggio Emilia e l'ultimo insegna all'ateneo di Ferrara. Tra questi anche il direttore della Scuola europea di alti studi tributari (Seast) dell'Alma Mater Adriano Di Pietro, finito agli arresti domiciliari. Per tutti loro, tranne uno, il gip fiorentino Antonio Pezzuti ha disposto l'interdizione per un anno dall'insegnamento e da ogni altro incarico accademico. In particolare il magistrato usa parole molto dure nei confronti di un docente che "non è stato solo consigliere di Di Pietro ed esecutore delle sue direttive, ma si è anche speso attivamente affinchè l'accordo corruttivo fosse concluso e comprendesse anche l'abilitazione di un candidato".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Concorsi truccati, tra gli indagati anche un docente del campus di Ravenna

RavennaToday è in caricamento