Un concorso artistico sul tema dei ricordi in memoria di Enrico Liverani

Il concorso è stato ideato dall’associazione “Con Enrico nel cuore”, che si è ispirata a una delle tante frasi che hanno contraddistinto il pensiero di Liverani: “Dove c’è più cultura, la gente è più felice”

C’è tempo fino al 30 marzo per partecipare alla prima edizione del concorso artistico-letterario nazionale dedicato alla memoria di Enrico Liverani, assessore ravennate prematuramente scomparso nel 2015, uomo di cultura e di grande umanità amante dell’arte. Il concorso è stato ideato da Livia Santini dell’associazione “Con Enrico nel cuore”, che si è ispirata a una delle tante frasi che hanno contraddistinto il pensiero di Liverani: “Dove c’è più cultura, la gente è più felice”.

Realizzato in collaborazione con il Comune di Ravenna e con il patrocinio del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali, il concorso ha come tema “I ricordi” ed è articolato in tre sezioni: poesia, racconto breve e fotografia. I tre premi previsti per ogni categoria verranno assegnati dalla giuria composta dal direttore dell'Istituzione Biblioteca Classense, Maurizio Tarantino, dalla professoressa Livia Santini, dal fotografo Gabriele Pezzi dell’Istituzione Biblioteca Classense, da Andrea Bernabini, artista visivo, e dallo scrittore Eraldo Baldini. Il concorso è aperto a tutti coloro che sono residenti in Italia o in un Paese dell'Unione europea che abbiano 18 anni compiuti alla data di pubblicazione del bando e ogni partecipante potrà candidarsi per una sola sezione, presentando una singola opera.

Per la sezione poesia non ci sono limiti di lunghezza, il racconto breve non dovrà superare le 4mila battute spazi inclusi e la fotografia dovrà essere in formato digitale ad alta risoluzione. A chi desidera partecipare - l’invito è rivolto anche a poeti, romanzieri e fotografi in erba - si chiede di contribuire ad arricchire “La biblioteca di Enrico”, situata all’interno dell’ospedale civile “S. Maria delle Croci” di Ravenna. I dieci euro richiesti all’atto dell’iscrizione saranno interamente utilizzati per acquistare libri e materiali per la biblioteca. Il bonifico bancario può essere fatto utilizzando l’Iban IT81R0854213103036000273142 intestato all'associazione “Con Enrico nel cuore”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’opera andrà spedita all'indirizzo email conenriconelcuore@gmail.com o in formato cartaceo via posta ordinaria o con raccomandata a/r a: “La Biblioteca di Enrico”, presso ospedale civile “S. Maria delle Croci”, via Missiroli 10 – 48121 Ravenna, e dovrà contenere le informazioni relative all’autore e alla sua opera. Le opere in concorso dovranno giungere entro le 13 di sabato 30 marzo 2019. I premi, che consisteranno in buoni librari da 150, 100 e 50 euro, sono offerti dal Comune di Ravenna, dalla Banca di Credito Cooperativo Ravennate Forlivese e Imolese e dall’associazione dedicata a Enrico. La premiazione è prevista per sabato 11 maggio, in occasione del compleanno di Enrico Liverani che sarebbe stato il 12 maggio. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto fatale all'incrocio con un camion: perde la vita un 78enne

  • Coronavirus, pesante aumento nel ravennate: 64 nuovi contagiati e un decesso

  • Coronavirus, 38 nuovi casi nel ravennate: gli infetti salgono a 489

  • Schianto all'incrocio con un camion: anziano in ospedale in condizioni gravissime

  • Inquinamento alle stelle, valori record in tutta la Romagna: la spiegazione di Arpae

  • Coronavirus, ecco il nuovo decreto: tutte le novità su spostamenti, lavoro e multe

Torna su
RavennaToday è in caricamento