rotate-mobile
Mercoledì, 10 Agosto 2022
Cronaca

Condannato per furti a ripetizione, espulso e caricato sull'aereo per il Marocco

La Polizia di Stato ha rimpatriato con un volo di sola andata in Marocco un 45enne marocchino arrestato dagli agenti delle Volanti per numerosi furti

La Polizia di Stato ha rimpatriato con un volo di sola andata in Marocco un 45enne marocchino arrestato dagli agenti delle Volanti per numerosi  furti su autovetture in via Pinza. Al processo per direttissima di sabato scorso il Tribunale di Ravenna lo ha condannato alla pena di due anni disponendo la reclusione nel carcere di Ravenna. Pregiudicato per spaccio di droga e furti commessi a Ravenna si è dato corso alla previsione della sostituzione della pena prevista dal Tribunale con l’espulsione definitiva dall’Italia. L'uomo è stato prelevato dagli agenti della Polizia di Stato dal carcere di Ravenna e scortato all’aeroporto di  Bologna fin sull’aereo con destinazione Casablanca.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Condannato per furti a ripetizione, espulso e caricato sull'aereo per il Marocco

RavennaToday è in caricamento