Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca Faenza

"Condomini collaborativi", i residenti delle case popolari fanno squadra per gestirsi

Il percorso ha come obiettivo la definizione di un regolamento che promuova la partecipazione attiva degli assegnatari degli alloggi pubblici alla gestione degli spazi condivisi

Giovedì entra ufficialmente nel vivo a Faenza “Condomini Collaborativi”, il percorso partecipativo promosso e finanziato da Acer Ravenna e dalla Regione Emilia Romagna con la Legge Regionale 3/2010 sulla partecipazione. Il percorso ha come obiettivo la definizione di uno o più nuovi regolamenti che promuovano la partecipazione attiva degli assegnatari degli alloggi pubblici, alla gestione degli spazi condivisi e a tutti gli aspetti della vita comune. Giovedì si svolgerà il primo incontro partecipativo in via Lacchini 87 dalle 17.30 alle 19.30. È previsto un secondo appuntamento in un’altra zona della città faentina - per incentivare la partecipazione di tutti i cittadini assegnatari - il 23 in via Fornarina 10 dalle 17.30 alle 19.30. Durante gli incontri partecipativi saranno gli stessi assegnatari degli alloggi di residenza pubblica a definire e scrivere i regolamenti delle forme collaborative e di cura dei beni comuni, partendo dalle positive esperienze di vicinato collaborativo nate spontaneamente negli ultimi anni nei condomini Acer.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Condomini collaborativi", i residenti delle case popolari fanno squadra per gestirsi

RavennaToday è in caricamento