Cervia, ordine pubblico e ordinanze estive: Confcommercio incontra le opposizioni

Le ordinanze in questione sono tre e riguardano l’apertura serale della spiaggia, gli intrattenimenti musicali l’ordine pubblico, la sicurezza e la zonizzazione acustica

Giovedì alle 18,30 nella sede di via G. di Vittorio 26, Confcommercio Ascom Cervia incontrerà i rappresentanti dei gruppi di opposizione presenti nel Consiglio Comunale – Cervia prima di tutto, Progetto Cervia e Movimento 5 Stelle- per un confronto sulle ordinanze estive deliberate dal Comune. Le ordinanze in questione sono tre e riguardano l’apertura serale della spiaggia, gli intrattenimenti musicali l’ordine pubblico, la sicurezza e la zonizzazione acustica.

Su tali argomenti Confcommercio ricorda di aver "sempre mantenuto una posizione coerente con il modello di turismo familiare su cui è incentrata l’offerta turistica cervese, indicando come strada maestra la concezione della vacanza come pausa di serena distensione e di sano divertimento, in un clima di accoglienza e sicurezza. Per questo motivo l’associazione si è sempre opposta a provvedimenti e regole eccessivamente permissivi, che lasciano spazio a forme di comportamento non compatibili con un turismo vocato al benessere e alla qualità".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"I tre gruppi di  opposizione del Consiglio Comunale, pur nella diversità delle loro idee e iniziative politiche, si riconoscono nella posizione di Confcommercio, come hanno dichiarato anche recentemente sulla stampa locale e ne condividono le valutazioni e le proposte di miglioramento delle tre ordinanze - prosegue l'associazione di categoria -. L’incontro di giovedì prossimo ha come obiettivo l’analisi comune della situazione alla luce dell’applicazione delle ordinanze, al fine di ribadire al sindaco ed alla giunta comunale la necessità di intensificare le attività di prevenzione e di controllo su tutto il territorio e, in particolare, nelle zone più a rischio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sui binari: studente minorenne perde la vita

  • Primi due studenti positivi al Coronavirus in due scuole ravennati

  • Coronavirus, un altro studente positivo a scuola: classe in quarantena

  • Si parte in anticipo coi vaccini antinfluenzali: gratis sopra i 60 anni

  • Il coronavirus fa un'altra vittima. "Mascherina sulla bocca e testa sulle spalle"

  • Elezioni a Faenza: lo spoglio delle schede e i risultati - LA DIRETTA

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento