rotate-mobile
Domenica, 19 Maggio 2024
Cronaca Cervia

Confermata la decadenza della concessione demaniale a Marina di Cervia per il porto turistico

"È un’altra grande vittoria per l'amministrazione, ma sopratutto per la città - dichiara il sindaco Massimo Medri -, relativa ad una vicenda giudiziaria lunga e complessa"

Il Consiglio di Stato, in sede giurisdizionale (Sezione Settima), nella camera di consiglio del giorno 14 marzo 2023 ha confermato le sentenze di primo grado relative alla decadenza della concessione demaniale del s.r.l. Marina di Cervia per la gestione del Porto turistico. La vicenda, che risale al 2015, ha visto in questi anni un difficile contenzioso fra l’amministrazione e la società con le sentenze del Tar del Lazio e del Tar dell’Emilia Romagna sempre a favore del Comune. Nell’iter giudiziario il Comune si è avvalso, oltre che del proprio Servizio Legale interno con l’avvocato Silvia Medini, anche dalla studio legale Graziosi del foro di Bologna che ha seguito tutta la vicenda dall'inizio.

"È un’altra grande vittoria per l'amministrazione, ma sopratutto per la città - dichiara il sindaco Massimo Medri -, relativa ad una vicenda giudiziaria lunga e complessa. Questo risultato è anche merito del compianto avvocato Benedetto Graziosi, che ha sempre seguito il contenzioso per conto dell’Amministrazione comunale ed è sempre stato nostro prezioso riferimento. Il porto e il turismo nautico sono un asset fondamentale per la nostra città e tutta l'area sta avendo un rilancio importante, grazie all’asta del porto canale, prezioso collegamento tra il mare e i magazzini del sale. Inoltre il project financing per l'affidamento pluriennale del porto turistico cervese potrà garantire nuovi investimenti e un’ulteriore valorizzazione di tutto il comparto".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Confermata la decadenza della concessione demaniale a Marina di Cervia per il porto turistico

RavennaToday è in caricamento