menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Confermati i 20 milioni di euro per la Classicana, rotonda ancora in stallo

Il Comune ha incontrato Anas che ha confermato il progetto dello scorso dicembre, che prevede la riqualificazione dell'ultimo tratto dell'E45, la Romea Dir e la Classicana

E' ufficiale: sono confermati i 20 milioni di euro in arrivo dal Cipe (Comitato interministeriale per la programmazione economica) per la riqualificazione della Classicana, statale 67 da Classe al Porto di Ravenna. L'annuncio era arrivato già nel dicembre scorso, ma martedì mattina il Comune ha incontrato Anas che ha confermato il progetto. "Insieme agli uffici tecnici di Anas siamo già al lavoro per  le progettazioni e stiamo aspettando che il Ministero approvi gli interventi da fare in ambito delle strade Anas nel comune di Ravenna - spiega l'assessore ai lavori pubblici Roberto Fagnani - tra cui la riqualificazione dell'ultimo tratto dell'E45 che dovrebbe avvenire a brevissimo, la Romea Dir e appunto la Classicana. Questi interventi sono inseriti nel piano del 2019, il Ministero a breve approverà il piano di lavoro 2017-2018-2019, poi questi 20 milioni già approvati dal Cipe dovranno essere appaltati entro il 2019. Dal momento che si parla di strade statali naturalmente è coinvolta anche la Prefettura".

Per quanto riguarda invece l'ormai celebre rotonda che ha sostituito l'incrocio "killer" sull'Adriatica, da parte di Anas ancora non ci sono risposte certe. "Stiamo aspettando le ultime disposizioni di Anas dopo la recessione del contratto con la ditta che ha avuto dei problemi - prosegue Fagnani - Siamo in attesa degli ultimi sviluppi per poter finire quel 20% dei lavori che sono rimasti da realizzare. In ogni caso la rotonda è perfettamente fruibile e da quando è stata installata è avvenuto un solo incidente, mentre prima erano minimo uno al mese: i disagi sono dovuti al traffico, anche se non credo ci siano più code rispetto a prima, ma possiamo affermare che la rotatoria abbia raggiunto il suo scopo di ridurre gli incidenti".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento