rotate-mobile
Domenica, 14 Agosto 2022
Cronaca Cotignola

Consegnata borsa di studio da 300 euro ad una studentessa di Cotignola

La borsa di studio è stata fornita dall'associazione di volontariato Auser ed è stata consegnata mercoledì ad una alunna della scuola secondaria di I Grado "L. Varoli"

La cultura intesa come prospettiva di lavoro e di futuro per i giovani e come motore di sviluppo per il nostro Paese, questo pensiero è alla base della scelta di Auser, associazione di volontariato nata nel 1989 per iniziativa dello Spi-Cgil,  che promuove, per il secondo anno consecutivo, l'assegnazione di borse di studio a studenti meritevoli, frequentanti il 3° anno delle scuole Secondarie di Primo Grado della zona. Si era cominciato lo scorso anno con le scuole di Lugo e, quest'anno, l'offerta è raddoppiata, coinvolgendo anche il Comune di Cotignola.

L'obiettivo è sempre quello di valorizzare e premiare chi desidera continuare gli studi, pur trovandosi in condizioni economiche disagiate; oltre ai meriti scolastici, infatti, condizione necessaria per l'assegnazione è che il reddito familiare 
Isee non superi i 13.000 euro.

Mercoledì mattina, presso la Scuola Secondaria di I Grado "L. Varoli" di Cotignola, è stata consegnata la prima borsa di studio, consistente in un buono del valore di 300 euro, a Iman Marragh, che ha concluso il suo percorso di studi con la media del 9.

Le 6 borse di Lugo, per lo stesso importo, saranno invece consegnate il 6 luglio prossimo presso il Salone Estense del Comune di Lugo.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Consegnata borsa di studio da 300 euro ad una studentessa di Cotignola

RavennaToday è in caricamento