rotate-mobile
Mercoledì, 17 Aprile 2024
Cronaca Conselice

Conselice, presentata la relazione finale della commissione per il monitoraggio post-alluvione

La commissione aveva l’obbiettivo di avere una ricognizione puntuale dei bisogni di cittadini e imprese dopo l’alluvione e delle misure introdotte dalle istituzioni per il rimborso dei danni subiti e la messa in sicurezza del territorio

Nel corso della seduta del Consiglio comunale di Conselice di giovedì 28 marzo è stata presentata la relazione finale della commissione voluta dai gruppi consiliari per monitorare la difficile fase post alluvione. La commissione - chiesta dai gruppi consiliari di minoranza e strutturata su proposta condivisa della maggioranza - si è insediata nell’agosto 2023, con componenti i capigruppo di opposizione (Angelo Molinaro, Simona Finessi, Eliana Panfiglio, Tiziano Bordoni), il consigliere di maggioranza Roberto Zamboni e la capogruppo Rita Brignani in qualità di presidente.

La commissione aveva l’obbiettivo di avere una ricognizione puntuale dei bisogni di cittadini e imprese dopo l’alluvione e delle misure introdotte dalle istituzioni per il rimborso dei danni subiti e la messa in sicurezza del territorio.

"Lo scopo della commissione non era quello di sostituirsi all’azione dell’Amministrazione, ma dimostrare da parte dei consiglieri una costante attenzione sulle esigenze dei nostri concittadini nella difficile fase di ricostruzione  - sottolinea la presidente della commissione Rita Brignani -. Abbiamo voluto farlo ribadendo il pieno appoggio al lavoro della giunta e della struttura comunale, provando a dare il nostro contributo anche veicolando informazioni corrette e verificate".

"La seduta del Consiglio è stata anche occasione di riaggiornamento della situazione e soprattutto per sottolineare la necessità di portare avanti la piattaforma di rivendicazione unitaria e territoriale - sottolinea la sindaca Paola Pula - per facilitare i risarcimenti ancora troppo tardivi e le misure attive di protezione e sicurezza del territorio e a difesa del patrimonio privato e pubblico".

I consiglieri presenti hanno sollecitato che tale piattaforma sia portata avanti dalla futura Amministrazione. A rafforzamento di questo è stato anche presentato un ordine del giorno, approvato a maggioranza, che impegna l’Amministrazione a proseguire nell’ esercitare in tutte le sedi una forte pressione per ottenere la copertura finanziaria degli interventi inseriti nel piano di ottimizzazione delle acque, che coinvolgono anche Hera e il Consorzio di bonifica della Romagna occidentale.

I verbali di ogni seduta e la relazione di chiusura lavori sono disponibili sul sito del Comune di Conselice www.comune.conselice.ra.it.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Conselice, presentata la relazione finale della commissione per il monitoraggio post-alluvione

RavennaToday è in caricamento