rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Cronaca Faenza

Contesa dei figli minorenni: liti tra ex finiscono in denuncia

Nei giorni scorsi una donna residente a Faenza si è rivolta ai poliziotti del Commissariato per denunciare l'ex marito, un faentino di 45 anni, per mancata esecuzione dolosa di un provvedimento del giudice

Sono purtroppo in aumento le denunce presentate al Commissariato di Pubblica Sicurezza di Faenza da ex coniugi che terminato il rapporto coniugale si trovano a gestire i figli minori con ripicche e litigiosità. Questo accade sovente nei periodi “festivi” che in questi contesti diventano altamente “critici”. Nei giorni scorsi una donna residente a Faenza si è rivolta ai poliziotti del Commissariato per denunciare l’ex marito, un faentino di 45 anni, per mancata esecuzione dolosa di un provvedimento del giudice.

Il comportamento fa riferimento all’affido condiviso della loro figlia di 10 anni. In occasione delle festività natalizie l’uomo non avrebbe rispettato gli accordi presi e la donna,  non vedendo portare a casa la figlia il giorno dell’Epifania, ha contattato l’ex marito che sosteneva irremovibile di avere diritto di tenere la bambina fino al giorno seguente. L'ex moglie, carte alla mano, si è immediatamente recata in Commissariato per sporgere denuncia nei confronti dell’ex marito.

continua nella pagina successiva ===> ALTRO CASO

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Contesa dei figli minorenni: liti tra ex finiscono in denuncia

RavennaToday è in caricamento