menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Continua a vendere alcol ai Giardini Speyer: ora rischia il Daspo urbano. Multe tra i consumatori

Obiettivo dei controlli reprimere l'attività di vendita e di consumo di bevande alcoliche all'interno dei giardini Speyer, in viale Farini

Il personale della Sicurezza Urbana, Pronto Intervento e Polizia Commerciale e Tutela del Consumatore della Polizia Locale di Ravenna, affiancato dagli agenti della Polizia di Stato, è stato impegnato sabato sera in un'attività finalizzata al rispetto del nuovo regolamento di Polizia Urbana e della normativa anti Covid-19. Obiettivo dei controlli reprimere l'attività di vendita e di consumo di bevande alcoliche all'interno dei giardini Speyer, in viale Farini.

Una 31enne, nota alla polizia locale perché recidiva, è stata sorpresa ad esercitare la vendita ambulante di bevande, anche alcoliche, e sanzionata per violazioni in materia di commercio. La merce è stata tutta sottoposta a sequestro. Sono stati inoltre identificati sette consumatori (altri sono in corso di identificazione), sul conto dei quali sarà applicata la violazione al nuovo Regolamento di Polizia Urbana, oltre alla sanzione prevista dalla normativa regionale anti Covid-19 per chi consuma alimenti e bevande in luogo pubblico o aperto al pubblico.

Alla venditrice, oltre alle sanzioni in materia di commercio, è stata contestata la violazione all'articolo 87 del Tulps ed è stato impartito l'ordine di allontanamento. Stante la recidiva, sarà proposto alla donna il Daspo Urbano. Al momento dell'intervento, l'esagitazione dei presenti è stata contenuta anche grazie al contributo della Polizia di Stato. In totale erano presenti otto pattuglie. L'episodio ha messo in evidenza un importante spirito di coesione e collaborazione tra operatori delle forze dell'ordine.

polizia-locale-viale-farini-28-11-2020-3

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento