Cronaca

Contributi regionali per i centri estivi: come ottenerli

Tornano i centri estivi per bambini e ragazzi e, con loro, tornano anche i contributi della Regione Emilia-Romagna per aiutare le famiglie a pagare le rette

Tornano i centri estivi per bambini e ragazzi e, con loro, tornano anche i contributi della Regione Emilia-Romagna per aiutare le famiglie a pagare le rette. A disposizione, per il 2019, ci sono 6 milioni di euro, di cui 509mila per la provincia di Ravenna.

"Si tratta di un aiuto concreto per i tanti genitori che hanno necessità di organizzare al meglio e con serenità i tempi di impegno lavorativo e la gestione dei propri figli - commenta soddisfatta la consigliera regionale Manuela Rontini - Una misura del nostro welfare regionale che va incontro ai nuovi bisogni delle famiglie e ai cambiamenti del mondo del lavoro. Già la scorsa estate tanti genitori hanno usufruito di questa opportunità, che ha consentito a 13mila bambini e ragazzi di frequentare i centri estivi a un costo agevolato. Quest’anno abbiamo deciso di ampliare ulteriormente la portata del contributo, che prevede fino a 336 euro (erano 210 nel 2018) per ogni figlio: 84 euro a settimana (contro i 70 precedenti), per un massimo di 4 settimane di frequenza (3 l’estate scorsa)”. Potranno beneficiarne le famiglie residenti in Emilia-Romagna e composte da entrambi i genitori, o uno solo in caso di famiglie monogenitoriali, occupati e con un reddito Isee annuo entro i 28mila euro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Contributi regionali per i centri estivi: come ottenerli

RavennaToday è in caricamento