Contro l'abbandono dei rifiuti installate nuove fototrappole

La sanzione per l'abbandono di rifiuti ammonta a 104 euro, a cui si aggiungono 166 euro per chi commette la violazione fuori dal proprio Comune di residenza

Anche a Sant'Agata sul Santerno arrivano le fototrappole per contrastare l'abbandono di rifiuti. L'Amministrazione comunale, in collaborazione con la Polizia locale della Bassa Romagna e gli operatori Hera, intende infatti mettere in campo tutte le forze necessarie a contrastare il degrado, tanto nelle zone urbane quanto in quelle rurali.

La sanzione per l'abbandono di rifiuti ammonta a 104 euro, a cui si aggiungono 166 euro per chi commette la violazione fuori dal proprio Comune di residenza. Hera ricorda che è vietato conferire rifiuti fuori dal proprio Comune e che è sempre vietato abbandonare rifiuti anche nei pressi dei cassonetti: pertanto, se questi sono pieni, è necessario attendere il loro svuotamento, oppure recarsi presso un'altra Ieb (isola ecologica di base, ovvero il punto in cui vengono collocati tute le tipologie di cassonetti per la raccolta differenziata e indifferenziata). Per i rifiuti ingombranti è previsto il ritiro gratuito nella propria abitazione da parte di Hera, prenotando il ritiro al numero verde 800999500. Inoltre è possibile conferire rifiuti differenziati e speciali alla stazione ecologica e accedere così ad appositi sconti in bolletta (modalità e orari di conferimento sono disponibili sul sito di Hera).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"I nostri cittadini hanno a disposizione una serie di servizi e strumenti che garantiscono il corretto conferimento di ogni tipo di rifiuto, da quelli domestici a quelli speciali - ha dichiarato l'assessora all'ambiente Elisa Sgaravato - Per questo motivo intendiamo contrastare con forza chi, per pigrizia e ignoranza, porta degrado lungo le nostre strade abbandonando o conferendo indiscriminatamente i rifiuti. L'estrema inciviltà di pochi, infatti, reca danno all'intera comunità e all'ambiente".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova stretta in vista: a rischio chiusura ristoranti, parrucchieri e palestre

  • Sanità innovativa: in ospedale uno strumento che colpisce le cellule tumorali

  • Il premio 'Cucina dell'anno' a una locanda romagnola: "Siamo orgogliosi"

  • Coronavirus, il nuovo dpcm: piscina e palestre sotto esame. Dalle 21 possibili coprifuoco

  • Si schianta con l'Harley contro il new jersey: motociclista gravissimo

  • Quattro ristoranti ravennati premiati al 'Gran Premio internazionale della ristorazione'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento